Unicredit, analisti freddi sull’affare Commerz

A
A
A
di Redazione 5 Aprile 2019 | 10:11

Gli analisti storcono il naso riguardo il possibile matrimonio tra l’italiana Unicredit e la tedesca Commerzbank. L’indiscrezione del Financial Times, riguardo un’offerta multimiliardaria del gruppo italiano per Commerz, ha fatto molto rumore, ma la borsa non ha risposto in modo entusiasta, tanto che il titolo dell’istituto guidata da Jean Pierre Mustier ieri ha perso l’1%. Come riporta Radiocor, gli analisti della spagnola Santander ritengono che sia un’operazione con “una bassa possibilità di realizzazione” per le condizioni attuali di Unicredit. Per Kepler, invece, le due banche hanno entrambe problemi di redditività e una fusione “porterebbe un forte rischio diluitivo per gli azionisti di Unicredit”. Idea condivisa anche dagli esperti di Jp Morgan, che tuttavia mettono in luce anche un aspetto positivo: con il matrimonio, piazza Gae Aulenti ridurrebbe la sua esposizione ai movimenti dei Btp.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, Commerzbank taglia oltre 4 mila posti

La nuova UniCredit dopo Fineco

Dossier Commerzbank, saluta anche Ing

NEWSLETTER
Iscriviti
X