Reti, più clienti e un po’ di consulenti in meno

A
A
A

I dati della Relazione Annuale di Assoreti

Avatar di Redazione3 aprile 2019 | 16:30

Una raccolta netta pro capite di 1,4 milioni di euro. E’ il risultato raggiunto dai consulenti finanziari italiani lo scorso anno, secondo la Relazione Annuale 2018 di Assoreti, diffusa il 3 aprile. Si tratta di un dato non particolarmente sodisfacente perché, confrontato con quello del 2017, segna una flessione del 23,7%. Sulla carta, dunque, i consulenti finanziari sono stati meno produttivi perché hanno rastrellato meno soldi sul mercato. Tuttavia, Assoreti evidenzia che questo calo è dovuto per lo più a motivi congiunturali, cioè alla flessione dei mercati, e non è legato ai modelli di business adottati dalle reti”

MENO PROFESSIONISTI- Tra il 2018 c’è stata anche una flessione marginale anche nel numero dei consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede attivi in Italia e realmente operativi, cioè con portafoglio maggiore di zero, appartenenti al sistema Assoreti. I professionisti con un mandato dagli intermediari associati alla fine del 2018 erano in totale 22.034, contro i 22.127 unità del 2017.  La flessione è pari a un marginale -0,4%.

PIU’ CLIENTI – Alla fine del 2018, i clienti dei consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede delle imprese iscritte ad Assoreti erano in totale 4,222 milioni contro i 4,049 milioni  del 2017 (+4,3% su base annua). Inoltre, è cresciuto il numero di clienti seguito mediamente da ogni financial advisor: dai 183 del 2017 si è passati ai 192 del 2018.

Il portafoglio medio gestito da ogni consulente finanziario ha raggiunto valore massimo di 24 milioni di euro alla fine settembre, per poi ridursi a 23,3 milioni nei mesi successivi, soprattutto per effetto del calo dei mercati. In sintesi, dalla Relazione Annuale di Assoreti emerge un quadro ancora sostanzialmente positivo della consulenza finanziaria italiana. Il settore è ancora in salute, i clienti sono cresciuti ma non va dimenticato un elemento importante: il calo dei mercati (come quello avvenuto nel 2018 in più fasi) può rovinare la festa che dura da 10 anni.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Reti, patrimonio in crescita 

Reti: a marzo Fineco batte Fideuram al fotofinish

Contributi Consob, ora i consulenti vogliono un taglio

Reti, a Foti il trono della raccolta di febbraio

Consulenti, rinvio in vista per i rendiconti Mifid 2

Assoreti: il 2018 è la vera prova di forza dei cf

Assoreti, a novembre riparte la raccolta

Assoreti, l’amministrato spinge la raccolta a ottobre

Assoreti, cresce il patrimonio a settembre

Allarme reti, gestito in rosso dopo due anni e mezzo

Reti, il gestito torna a sorridere

Tra Anasf e Assoreti serve più dialogo

Catania (McKinsey): “Valorizzare il ruolo del consulente”

Assoreti: parte la grande sfida della Mifid 2

Assoreti, il debutto di Molesini

J’accuse Anasf, Santorsola: “Non è un sindacato”

Consulenza, le sfide del futuro al convegno Assoreti

Fideuram ISPB vince la tappa, Mediolanum prima in gestito

Reti, amministrato meglio del gestito a luglio

Consulenza, la formazione al servizio dell’industria

Procapite, vincono Bnl Bnp Paribas e Generali

Reti, raccolta positiva a giugno, polizze con meno appeal

Consulenti sempre più sul trono del gestito

Assoreti, Molesini presidente

Assoreti, l’amministrato spinge la raccolta ad aprile

Assoreti, Colafrancesco lascia

OCF, Tofanelli (Assoreti): “Nuovo statuto garanzia per tutti”

Assoreti, patrimonio stabile nel primo trimestre

Assoreti, raccolta ancora positiva a marzo

Buone regole da migliorare

Assoreti, lo sprint dell’amministrato

Reti, raccolta ancora tonica

Assoreti: il patrimonio dei clienti supera i 518 miliardi

Ti può anche interessare

Credem, Simone Taddei nuovo volto della gestione del personale

Simone Taddei, 40 anni, nelle scorse settimane è stato nominato responsabile della gestione del Per ...

Reclutamento, Azimut e Banca Generali al comando

Ad agosto prevalgono le uscite di cf sugli ingressi. Sono ben sei le reti in saldo netto negativo. ...

Consulenza finanziaria, il dualismo prodotto-processo

E' scontato che la visione della consulenza finanziaria come consulenza di processo sia superiore a ...