Fideuram Ispb, piatto ricco per Intesa

A
A
A

La private bank gira alla controllante un cedolone di 810 milioni. E nel cda entra Bisogni

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino17 aprile 2019 | 08:00

Per Intesa Sanpaolo l’apporto di Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking, la private bank presieduta da Paolo Grandi e guidata daPaolo Molesini (nella foto) vale davvero un tesoro.

Lo si scopre leggendo il verbale dell’assemblea dei soci (Intesa Sanpaolo è azionista al 100%) che qualche settimana fa ha approvato il bilancio 2018 dell’istituto chiuso con un utile netto di 814,2 milioni di euro in crescita dai 787,8 milioni dell’anno prima. L’assemblea dei soci ha deciso di distribuire un dividendo di 810 milioni rispetto alla cedola di 787 milioni dell’anno prima, pari a 0,54 centesimi per ognuna delle 1,5 milioni di azioni; mentre a riserva straordinaria sono andati i 4,2 milioni del profitto residuo.

La riunione dei soci è servita anche per integrare il consiglio d’amministrazione dopo le dimissioni di Marco Lamandini. E’ così entrato nel board Giovanni Battista Bisogni, fondatore dell’omonimo studio legale ed ex consigliere di Eurizon Capital sgr.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Cade il governo, le reti gongolano in Borsa

Fideuram ISPB, il banker in stile millennial

Borse, la crisi di governo affossa le reti

Fideuram, l’utile non vola

Addio a Mario Incrocci, nome storico delle reti

Widiba, ingresso di peso da Fideuram

Fideuram ISPB, raccolta monstre a giugno

Fideuram e SP Invest, mezzo anno di via vai tra i cf

Reti, quando il private equity diventa retail

Reti Champions League: Molesini, giornata da bomber

Eurizon e Fideuram, grandi ambizioni in Cina

Fideuram, il reclutamento fa 90

Fideuram ISPB, la spinta dei Fogli

Private, la scommessa sui giovani di Cubelli

Fideuram ISPB, masse record ma utile in calo

Fideuram Ispb, quattro mesi nel segno del reclutamento

Fideuram, per Molesini mattoni e milioni

Consulenti, così si lavora in Fideuram ISPB

Dossier reclutamento: Fideuram

Fideuram Ispb, la cinquina di marzo

Copernico Sim, l’ex Fideuram e Ipb Demartini per il private wealth

Reti e controversie, ecco quelle più coinvolte

Fondi comuni, vediamo chi è caro e chi no. Anche tra le reti…

Fideuram Ispb: in due mesi 24 ingressi

Raccolta: a gennaio vince Fideuram ISPB. Mediolanum regina del gestito

Intesa Sanpaolo PB, si fa in tre per i grandi patrimoni

Fideuram ISPB: mano tesa verso gli imprenditori

Fideuram Ispb: raccolta sì, utile nì

Fideuram Ispb, Molesini carica la truppa

Fideuram ISPB, tre ingressi per tre regioni

Reti, chi domina il mercato

Reti, sforbiciata agli organici

Raccolta 2018: Fideuram cannibale. Mediolanum magica a dicembre

Ti può anche interessare

Oggi su BLUERATING NEWS: sale lo spread, i rendiconti dei costi post Mifid 2

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Bluerating Awards, i cf in gara di Bnl Bnp Paribas Life Banker

Nome per nome, tutti i 21 cf della rete del gruppo Bnl Bnp Paribas che saranno in competizione per i ...

Consulenti, ecco le “marachelle” più comuni

Le violazioni più frequenti tra i financial advisor secondo i contenuti dell’utima Relazione Annu ...