Dossier reclutamento: Allianz Bank FA

A
A
A
Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti 18 Aprile 2019 | 10:04

L’anno è iniziato da poco e come vuole la tradizione, una volta messi da parte i numeri del bilancio appena trascorso, ciascuna protagonista del settore dell’advisory è libera di dedicarsi pienamente alla realizzazione dei propri obiettivi di sviluppo. Un ruolo chiave in tal senso lo gioca il tema del reclutamento. BLUERATING ha deciso di contattare alcune tra le realtà che hanno maggiormente deciso di puntare sulla crescita dell’organico chiedendo loro di mettere nero su bianco le proprie ambizioni di espansione per i professionisti della rete.

Risponde Mario Ruta, Direttore Commerciale di Allianz Bank Financial Advisors

Quali sono i vostri obiettivi in termini di reclutamento per l’anno in corso?

– Seppure ridimensionata, rimane centrale per noi la crescita per linee esterne attraverso l’acquisizione di figure top di consulenti e private banker al fine di arricchire il bagaglio di competenze e professionalità all’interno della nostra rete e per acquisire clientela ad alta patrimonializzazione.
– Il nostro vero focus è tuttavia la crescita per linee interne, attraverso l’acquisizione di clientela nuova dalla rete di consulenti in force.

Quali sono le caratteristiche principali, sia a livello tecnico che personale, che un consulente deve avere per lavorare con voi?

– La sfida si gioca sulla professionalità del consulente. L’arma vincente è selezionare e coltivare i migliori talenti in grado di ascoltare, comprendere e decifrare i bisogni del cliente offrendo un servizio di advisory tailor made, completo e integrato, e fornire loro tutta la strumentazione necessaria ad affrontare il cambiamento, ovvero formazione specifica, piattaforme evolute e prodotti sofisticati.
– In particolare selezioniamo candidati in tutta Italia, professionisti di comprovata esperienza provenienti sia dal mondo del private banking, sia dalle reti di consulenza.

Quali sono le unicità che la vostra realtà può offrire a un professionista che decide di lavorare con voi?

– Allianz Bank Financial Advisors è un’azienda solida, che continua a registrare, di anno in anno, performance eccellenti e che da 50 anni offre servizi di consulenza patrimoniale, previdenziale, assicurativa e di investimento sartoriale a clienti privati attraverso oltre 2.000 consulenti finanziari distribuiti in tutta Italia.

– Il Gruppo Allianz è un leader a livello mondiale e l’unico nel suo settore a vantare una valutazione sulla sua solidità e solvibilità pari a AA da parte dell’agenzia di rating Standard & Poor’s. Un giudizio invariato dal 2007, garanzia di fiducia e tranquillità sia per i nostri professionisti sia per i nostri clienti. Questo ci posiziona ai primi posti per affidabilità che, nell’attuale contesto di turbolenze e incertezze, è un’utile tutela dei risparmi e degli investimenti.

– La fiducia e la continuità del rapporto con la clientela nel tempo caratterizza il servizio di consulenza evoluta come il nostro. Da sempre il nostro impegno è lavorare per costruire, migliorare e consolidare la relazione.

– Siamo la Banca del Futuro, con una squadra formata da manager giovani per affrontare con successo i prossimi dieci anni. Ci serviamo della tecnologia, di sistemi di classificazione evoluti e di profilazione automatica per semplificare i processi operativi della banca e creare prodotti e livelli di servizio mirati sui diversi bisogni. Il robo-advisory e i big data, ad esempio, rappresentano per noi un alleato per sviluppare soluzioni atte a soddisfare esigenze meno complesse e creare valore per una pluralità di soggetti assimilabili per bisogni e caratteristiche.

– Da sempre pionieri della consulenza olistica e capofila nella convergenza tra l’anima assicurativa e l’anima finanziaria, facendo leva sulle competenze uniche del Gruppo Allianz, siamo in grado di rispondere alle crescenti esigenze di sicurezza della clientela offrendo un connubio unico tra soluzioni di investimento e di protezione della persona e del risparmio.

– Facendo convergere gli interessi tra le due reti del Gruppo, quella finanziaria e quella assicurativa, offriamo al cliente, con un modello “one stop shop” di agenzie integrate, tutte le soluzioni con una consulenza che guarda sia agli aspetti patrimoniali sia di protezione.

– Abbiamo segmentato la nostra clientela e suddiviso i prodotti e i servizi per classi omogenee, al fine di adempiere alle nuove regole in tema normativo e governance, e abbiamo modellato nuovi servizi e prodotti per specifici segmenti di investitori. Allianz Wealth Protection, ad esempio, è l’unione di competenze di wealth management a quelle di protezione per rispondere, attraverso un’offerta segmentata e personalizzata, ai bisogni complessi della clientela HNWI. Con Allianz Wealth Protection, attraverso l’adozione di un approccio multidisciplinare, i nostri consulenti sono in grado di prendersi cura tutte le dimensioni del patrimonio: sotto il profilo finanziario, ma anche e soprattutto dal punto di vista della qualità della vita e del benessere attraverso una gamma di soluzioni tecnologicamente avanzate, personalizzate e cucite su misura.

– Per la clientela top, grazie a professionisti ad altissima specializzazione e la collaborazione con primari studi professionali, offriamo una consulenza veramente a tutto tondo, dall’analisi della situazione previdenziale alla mappatura del patrimonio artistico e immobiliare, dal corporate finance fino alla pianificazione successoria, che valorizza e rafforza il rapporto di fiducia con la clientela dai grandi patrimoni.

– Per quanto riguarda lo sviluppo professionale, da sempre la formazione costituisce un importante asset per la strategia di Allianz Bank Financial Advisors, uno dei fattori chiave, in termini di competitività, per il continuo miglioramento del proprio modello di servizio. Allianz Bank Business School rappresenta un impegno concreto in questa direzione. Si tratta di un centro di formazione unico e mirato a disposizione di tutti i nostri financial advisor, sia professionisti di grande esperienza sia giovani consulenti. Si fonda sul valore dell’interazione, del coinvolgimento, della condivisione e del confronto tra allievi e docenti, che vengono scelti – secondo il principio della diversità e dell’inclusività – proprio tra i professionisti più esperti della nostra rete.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Da Fineco a Mediolanum, chi c’è tra le best banks di Forbes

Procapite, la squadra di Rebecchi trionfa

Allianz Bank FA, polizze e fondi di Nordea AM per i clienti dei cf

Allianz Bank, un anno col turbo

Pro capite, a maggio i migliori cf sono di Fideuram

Allianz Bank FA e T.Rowe Price, partnership sulle unit linked

Raccolta: Fineco è super, Mediolanum la tallona

Allianz RE compra la sede di Crédit Agricole a Milano

Investimenti, 6 strategie dei big delle reti a confronto

Lettera di un consulente: vi presento il professionista controemozionale

Reti, dopo il Covid-19: Allianz Bank FA, le architravi del futuro

Le banche-reti immuni (per ora) dal Coronavirus

Top 10 Bluerating: Allianz prima in un’Italia che piange

Deutsche Bank FA: due nuovi consulenti per Ruggiu

Allianz Partners, un aiuto alla Lombardia

Reti, basta slogan. La verità messa a nudo sui giovani consulenti

Raccolta, Fideuram tritatutto. Super gestito per Azimut

Allianz, crescita a doppia cifra nell’advisory

Consulenti, il nuovo peso politico delle mandanti

Consulenti, la top 10 dei più votati e alcune grandi assenze

Consulenti, l’illusione ottica del reclutamento nelle grandi reti

Allianz, in arrivo l’app aggregatrice di conti correnti

Allianz Bank FA racconta la sua Mifid 2

Allianz Bank FA, i “top level” di Neuberger per i clienti

Allianz Bank FA, il 2019 in 5 notizie

Natale 2019, gli auguri di Allianz

Allianz Bank Fa, un Robeco regalo per i consulenti

Reti Champions League: quarti da urlo, ecco chi passa alle semifinali

Allianz, nuovo ingresso per il business Health

Allianz Italia, raccolta sugli scudi nel 2019

Bluerating Awards: Allianz Bank FA, ecco I cf in nomination

Reti Champions League: vincitori e vinti dei gironi

Allianz Bank FA si apre agli etf, accordo con Amundi

Ti può anche interessare

Oggi su BLUERATING NEWS: manovre in Mediolanum

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Bufi (Anasf) dice la sua sulla crisi di governo

Il presidente di Anasf, Maurizio Bufi ha espresso su Twitter la sua interpretazione dell’attua ...

CheBanca!, 137 milioni di npl per DE Shaw

CheBanca! ha ceduto crediti deteriorati a DE Shaw per un valore complessivo di quasi 137 milioni di ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X