Fineco, il titolo inciampa dopo il dietrofront di BlackRock

A
A
A
Avatar di Redazione 18 Aprile 2019 | 10:50

Giovedì mattina indigesto su Piazza Affari per FinecoBank. La società in avvio di seduta ha accusato un importante “scivolone” passando nel giro di 5 minuti (tra le 9.00 e le 9.05), da 12,26 euro a 11,66 euro. Il corso è poi risalito gradualmente, recuperando la perdita iniziale.

Probabilmente sulle dinamiche di prezzo può avere influito la notizia della riduzione della quota azionaria in mano al colosso del risparmio gestito americano BlackRock. Dalle comunicazioni periodiche diffuse dalla Consob si apprende infatti che il 12 aprile gli americani hanno ridotto la quota detenuta nel capitale di FinecoBank portandola dal 6,804% al 4,528%. Inoltre certamente non ha giovato  il downgrade di Deutsche Bank, che ne ha portato il target
price da 12,5 a 12,8 euro con il rating ridotto tuttavia da  buy a hold in un report tutto dedicato alle societa’ di  gestione del risparmio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Elio Conti Nibali e quei ricordi dell’ufficio

Consulenza finanziaria, sostenibilità solo di facciata

Consulenza e coronavirus, un sondaggio svela come ci stiamo comportando

Consulenza e trasparenza dei costi, le osservazioni di Federpromm

Il Paese dove il consulente è nudo

Banca Generali, il migliore anno di sempre

Consulenti, Mifid 3 sarà solo una toppa

Consulenza, come sarà il wealt management nel 2025

Poste Italiane, consulenza ad ampio raggio

Consulenza e certificati al FeeOnly di Verona

Credem, destinazione innovazione

Consulenza e illiquidi, tra rivoluzione e rischi

Consulenza, l’industria tiene ma senza più i fasti

Il contributo della consulenza all’educazione finanziaria degli investitori

Consulenza fiscale, Mediolanum spiega gli Indici Sintetici di Affidabilità

Private banking in Italia, ecco quanto vale e chi comanda

Le truffe dei consulenti, viste dal fee only

Consulenza e trasparenza costi: per ora è un mezzo flop

Consulenza, l’esercito dei potenziali clienti esclusi

Rendiconti Mifid 2, è il turno di IWBank

Credem: Euromobiliare Advisory Sim rinnova gli investimenti

Allianz Bank FA, quando Mifid 2 fa rima con crescita

Consulenza d’estate, manuale di sopravvivenza

IWBank, give me five

I giovani hanno fame di consulenza

La consulenza è un gioco di squadra

Nuovi Pir, Doris boccia il governo

Mediolanum svela l’antidoto contro il male del fai-da-te

Consulenza noir: Nicaragua, i reali sauditi, il figlio di Gelli e un radiato

Mediolanum, il cliente in maglia rosa

Consulenza: il futuro delle Scf

Reti Champions League, collegamenti impossibili

Azimut, la raccolta è sempre un piacere

Ti può anche interessare

Unicredit, 6 miliardi di sofferenze in meno

Anche se siamo in autunno, Unicredit si trova alle prese con le “pulizie di primavera” e ...

Mediobanca ha Kairos nel mirino

Nonostante i diversi pretendenti, in prima fila per l’acquisizione di Kairos, la boutique fi ...

Industria dei pagamenti: i nuovi trend

L’innovazione tecnologica, insieme ad un quadro normativo in continua evoluzione, sta completament ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X