Mifid 2 e prodotti di casa, scatta l’operazione vigilanza

A
A
A
Marcello Astorri di Marcello Astorri 23 Aprile 2019 | 10:56
L’authority nel prossimo triennio concentrerà i suoi sforzi per limitare la vendita da parte delle banche dei loro stessi prodotti.

La vigilanza Consob ha le idee chiare. Nel prossimo triennio, il 2019-2021, a finire sotto tiro dell’authority saranno i prodotti della banca venduti ai risparmiatori. Un’eccessiva concentrazione di questi titoli nel portafoglio del cliente, infatti, per la Consob potrebbe portare a conseguenze in termini di rischio non favorevoli all’investitore. Per combattere il fenomeno, si parla perfino dell’eventualità di visite in incognito della Consob, con ispettori si fingerebbero clienti per vedere il comportamento degli intermediari sul campo.

Un altro driver sarà la trasparenza sui costi e l’effettiva applicazioni della normativa Mifid 2. L’authority nel suo piano punta a un miglioramento delle informative per le Ipo, aumenti di capitale, la standardizzazione dell’informativa per emittenti di piccole dimensioni. L’Istituto, come riporta Plus24, si focalizzerà inoltre “sulla corretta applicazione delle innovazioni in materia di remunerazione del personale”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

3 commenti

  • Avatar giorgio canella says:

    OH, un po’ di creatività!

  • Avatar giorgio canella says:

    magari se, in incognito….vanno anche a vedere i portafogli e i profili di rischio degli ultraottantenni

  • Avatar Silvia says:

    A quando anche i controlli su mail e cellulari di responsabili commerciali dal quale calano pressioni su produzione mifid ramo1 e ramo danni da esasperare gli operatori?

ARTICOLI CORRELATI

Sgr e banche, quante sanzioni dalla Consob

Consob, mano dura contro l’abusivismo finanziario e gli investimenti “vip”

Borsa, la Consob vieta le vendite allo scoperto

Consob, Nori è il nuovo dg

Consob pronta per i prospetti semplificati

Consob, linea dura contro gli abusivi del trading

Intermediazione e utili: crollano le sgr, bene le sim

Consob: occhio alla truffa delle società clone

Consulenti, doppia gaffe di Savona

Savona (Consob): Viva la consulenza “indipendente”

Consob, amnesie e buchi di Savona

Sgr, reti e consulenti sotto la lente della Consob

Consob, quante sanzioni (e radiazioni) ai consulenti

Abusivismo finanziario: la guerra dei cloni

Contributi Consob, ora i consulenti vogliono un taglio

Consob e Procura di Roma, patto contro l’abusivismo finanziario

Consob, Bertezzolo ai saluti

Savona presidente Consob, è ufficiale

Consob apre la consultazione su crypto asset e ico

Piazza Affari, piazza dei padroni

Banche, Consob vuole lo Srep nel prospetto

Consulente radiato, la Corte condanna Consob e annulla la delibera

Abusivismo finanziario sul web, Consob non abbassa la guardia

Mifid, quando il profilo del cliente è truccato

Consob, Savona detta la linea

Esma sotto la lente

Consulenti, i robot sono già qui

Consob, è fatta per Savona

La scelta gialloverde per Consob

Consob, parte la campagna social per Scolari alla presidenza

Firme contraffatte e altre violazioni, radiato consulente

Servizi di consulenza, una lamentela ben nota

Arriva la prima radiazione targata Ocf

Ti può anche interessare

Morgan Stanley, terzo trimestre super per l’investment management

L’ investment management di Morgan Stanley archivia un terzo trimestre del 2019 con una cresci ...

Elezioni Enasarco rinviate, l’ira di Anasf

Con la delibera del CdA Enasarco del 26 marzo, votata a maggioranza (10 favorevoli contro 5 contrari ...

Oggi su BLUERATING NEWS: Molesini a tutto campo

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X