Consulenti, dead line sulla posta certificata

A
A
A
Avatar di Redazione26 aprile 2019 | 09:57

Entro il 1° maggio 2019 tutti i consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede già iscritti all’Albo sono tenuti a comunicare a Ocf il proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata (Pec), il mezzo che consente di inviare e-mail con valore legale equiparato a una raccomandata con ricevuta di ritorno. Questo obbligo di comunicazione, riporta il portale di Anasf, è stato introdotto dall’art. 153 del nuovo Regolamento Intermediari (delibera Consob n. 20307/2018) che, più in generale, stabilisce gli obblighi dei consulenti finanziari nei confronti dell’Organismo.

Il consulente finanziario potrà adempiere a questo obbligo con una delle due modalità suindicate, ossia tramite accesso alla propria area riservata oppure inviando una comunicazione via Pec, allegando copia di un valido documento di riconoscimento e utilizzando il modulo, debitamente compilato e firmato in ogni sua parte, visibile e scaricabile dal sito cliccando qui.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

H2O e Allegro, un fondo dai due volti

Consulenti: tale cliente padre, tale cliente figlio

Consulenti: AcomeA vi spiega la Trade War

Sgr, reti e consulenti sotto la lente della Consob

I consulenti non sanno vendere le small cap

Polizze vita, tra i consulenti vanno a ruba

Consulenti, cresce la minaccia dei robo advisor

Oggi su BLUERATING NEWS: Mifid 2 sotto la lente

Mediolanum, la raccolta scala la marcia

Anasf, prosegue Pianifica la Mente

Consulenti, maggio caldo per la vigilanza

Consulenti, Efpa meeting in rampa di lancio

Consulenti, maggio fa il pieno di fee only

Consulenti, CheBanca! ospita Anasf a Napoli

Consulenti, ecco come banche e reti fanno pressioni commerciali

Azimut, faro su Londra

I sindacati contro Poste Italiane: troppe pressioni commerciali ai consulenti

Consulente, se nasci quadrato puoi morire tondo

Consulenti rassegnatevi: conta solo il portafoglio

Consulenti, i segreti di un giovane talento Widiba

Credem: banca e rete, sinergie vincenti

Consulenti, Widiba finalmente in utile

Azimut Libera Impresa, è tempo di prequel

Fed, sui tassi porta in faccia a Trump

Consulenti: diversificare con le polizze, vi insegno come

Prosegue lo sviluppo della rete Banco Desio

Widiba alla bolognese

Reti Champions League, collegamenti impossibili

La consulenza a doppio malto

Consulenti, persona giuridica? Anche no

Consulenti, una nuova alternativa per chi vuole uscire dalle reti

Consulenti: come e perchè far fare un check-up patrimoniale

Mediolanum, Doris come Capitan America

Ti può anche interessare

Arriva la delibera Consob, Vigilanza all’Ocf dal 2 luglio

Nel protocollo firmato dalle due authority ok anche all’attività istruttoria per le iscrizioni al ...

Consulenti, il successo in 4 mosse

Quattro nozioni ai giovani consulenti finanziari per ottenere risultati soddisfacenti ...

UniCredit, utili sopra le attese

Unicredit ha chiuso il primo trimestre dell’anno con un profitto netto in crescita del 24,7%, ...