Consulenti, dead line sulla posta certificata

A
A
A
Avatar di Redazione 26 Aprile 2019 | 09:57

Entro il 1° maggio 2019 tutti i consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede già iscritti all’Albo sono tenuti a comunicare a Ocf il proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata (Pec), il mezzo che consente di inviare e-mail con valore legale equiparato a una raccomandata con ricevuta di ritorno. Questo obbligo di comunicazione, riporta il portale di Anasf, è stato introdotto dall’art. 153 del nuovo Regolamento Intermediari (delibera Consob n. 20307/2018) che, più in generale, stabilisce gli obblighi dei consulenti finanziari nei confronti dell’Organismo.

Il consulente finanziario potrà adempiere a questo obbligo con una delle due modalità suindicate, ossia tramite accesso alla propria area riservata oppure inviando una comunicazione via Pec, allegando copia di un valido documento di riconoscimento e utilizzando il modulo, debitamente compilato e firmato in ogni sua parte, visibile e scaricabile dal sito cliccando qui.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, 5 consigli d’oro per fare incetta di clienti

Consulenti, ad aprile torna il bonus da 600 euro

Fideuram Ispb: exploit dell’amministrato, la trimestrale ringrazia

Consulenti, guida per usare gli hashtag a vostro favore

Consulenti, scriveteci la vostra storia originale

Consulenti e smart working, occhio ai pirati del web

Consulenti, essere ambiziosi non basta

Consulenti, occhio alle facili occasioni sul petrolio

Consulenti, il Coronavirus non ferma le radiazioni

Garanzia statale, come avere il prestito in banca

Consulenti e reti, la rivoluzione dei canali digitali

Consulenti, il contributo annuale Ocf si paga a maggio

Consulenti, 5 regole d’oro per investire ai tempi del coronavirus

Consulenti, il vero virus che minaccia l’industria

Coronavirus, il cf sarà una piccola Amazon

Consulenti, ufficio vs smart working: i vantaggi e le fregature

Azimut lancia un nuovo strumento per aiutare le attività commerciali

Consulenti, c’è la luce in fondo al tunnel del Coronavirus

Consulenti e investitori, la pazienza è la virtù dei forti

Consulenti, una mano culturale contro il Coronavirus

Consulenti, un corso per profilare il comportamento del tuo cliente

Reti, basta slogan. La verità messa a nudo sui giovani consulenti

Consulenti, piccola guida per smascherare le fake news ai tempi del Coronavirus

Coronavirus, 12 misure per i consulenti

CheBanca!, un aiuto ai consulenti per il Coronavirus

Banca Mediolanum, insieme ce la faremo

Consulenti, un centralino per amico

Banca Mediolanum, 1 milione di buone azioni

Consulenti, cronache di un roadshow sbarcato in Antartide

Incubo mercati, l’attacco di Conti Nibali

Consulenti furiosi, Lagarde nella bufera social

Coronavirus, le confessioni di un vecchio capitano ai colleghi consulenti

Coronavirus, voce ai consulenti sul fronte

Ti può anche interessare

Il Coronavirus scoppia in Enasarco

Cinque consiglieri attaccano il presidente Costa: “servono misure urgenti per agenti, rappresentan ...

Contratto bancari, rottura all’orizzonte

Tensione sul fronte del contratto bancari. Sono arrivate infatti le dichiarazioni del segretario gen ...

Banca Mediolanum, un nuovo family banker ogni due giorni

Inizio 2020 vivace per il reclutamento in casa Mediolanum Nei primi due mesi dell’anno sono 27 i n ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X