BlackRock-Carige, Bankitalia media

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia 3 Maggio 2019 | 10:36

Un Primo maggio turbinoso per i soggetti implicati nel salvataggio di Banca Carige.

Secondo quanto riportato dal Il Messaggero, da un lato ci sarebbe la Fabi (Federazione Autonoma Bancari Italiani), la quale, dopo alcune reazioni ostili alla terapia d’urto sui costi, ha aperto il tavolo negoziale sui 2 mila esuberi previsti e dall’altro BlackRock, il colosso americano dell’asset management che a fronte di alcune posizioni contrastanti, ha posto un ultimatum: o si attua il piano industriale proposto (cost/income dal 94% al 55% entro il 2021) o il negoziato si arresta. A mediare la situazione è intervenuta Bankitalia, che è riuscita ad assicurare i vertici di BlackRock sull’apertura circa l’accoglienza del piano.

Secondo il piano, oltre ad attuare una maggiore trasmutazione digitale di Banca Carige, per tagliare i costi si preve anche una diminuzione delle filiali con un piano esuberi di 2 mila unità, di cui 800 collegati alle filiali da chiudere e 1200 esuberi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Risiko Banche, Creval entra nella galassia di Credit Agricole

Carige, al via l’aumento di capitale da 700 milioni. Ma c’è il rischio delisting

Carige, via libera all’aumento di capitale. “Ma è a rischio la continuità aziendale”

NEWSLETTER
Iscriviti
X