Mps, pulizia da 8 miliardi

A
A
A
Roberta Maddalena di Roberta Maddalena 3 Maggio 2019 | 10:30
Come riporta Milano Finanza, l’istituto Mps vuole cedere un pacchetto di unlikely to pay dal valore nominale compreso tra i 7 e 8 miliardi.

Mps vuole cedere un pacchetto di unlikely to pay dal valore nominale compreso tra 7 e 8 miliardi. Come riporta Milano Finanza, a comprare potrebbe essere Sga, la controllata del Tesoro attiva nella gestione del credito deteriorata.

L’iniziativa, che come riporta il quotidiano si era prospettato nelle scorse settimane, avrebbe l’obiettivo di ripulire il portafoglio dell’istituto guidato da Marco Morelli dai crediti incagliati in vista della exit che il Tesoro dovrà definire nella seconda metà dell’anno.

Il completamento del derisking, di certo non semplice, potrebbe aiutare la banca ad attrarre eventuali investitori. Proprio un anno fa, Mps ha chiuso la cartolarizzazione da 24 miliardi e da allora ha messo sul mercato diversi pacchetti di crediti deteriorati.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Officina Mps: al via la call sull’open banking

SocGen ed Mps, tra esuberi e tagli alle filiali

Mps, exit strategy del Mef

Ti può anche interessare

Oggi su BLUERATING NEWS: il consulente che ha sconfitto il coronavirus

Non perdete la puntata di oggi di Bluerating News, in diretta su Bfc alle 19.00 e disponibile in pod ...

Anasf, Conte vola verso la presidenza

Lista 1 prima nel voto elettronico: 89 delegati su 161. Grande successo di Mei che ora punta alla pr ...

Donne nei Cda: Italia nella Top 5

Spazio alle donne. E verrebbe da dire: finalmente! Il Credit Suisse Research Institute (CSRI) ha pub ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X