Reti Champions League: Mossa supremacy

A
A
A
Avatar di Redazione3 maggio 2019 | 11:01

Prosegue la prima edizione della Reti Champions League. Dopo l’inizio spumeggiante che ha visto primeggiare Banca Generali e Bnl Bnp Paribas Life Banker, a punteggio pieno dopo le prime due giornate (figlie dei dati Assoreti di gennaio e febbraio), la terza giornata, relativa ai dati di marzo, ha nella rete guidata dall’ad Gian Maria Mossa un padrone assoluto.

TERZA GIORNATA (marzo)

Banca Generali fa ancora il pieno di punti nel girone A, mentre nel girone B Bnl Bnp Paribas LB non riesce a fare tripletta  e deve cedere lo scettro mensile a Fineco. Ancora un solo punto a testa per Consultinvest e Widiba.

CLASSIFICHE PARZIALI

Osservando le classifiche complessive si denota un girone A dove il dominio di Banca Generali inizia a farsi importante. Più accesa è sicuramente la lotta per il secondo posta, dove troviamo Azimut che si avvicina a IWBank, distanziata di un solo punto. Interessante anche la lotta per il quarto posto, per ora in mano di Banca Mediolanum. Azimut continua a mantenere la testa della classifica marcatori, ma il distacco da Banca Generali si assottiglia.

Il girone B vede il testa testa al vertice tra la squadra di Ferdinando Rebecchi e quella guidata da Alessandro Foti, cioè Fineco. Fideuram per ora sembra mantenere on una certa tranquillità il quarto posto e quindi la possibilità di accesso ai quarti di finale che si svolgeranno il prossimo ottobre.

LE REGOLE

Una competizione lunga un anno che ogni mese assegnerà i punti in base alla raccolta procapite (6 per il primo nel girone di riferimento, poi 5 per il secondo e via dicendo…). Negli ultimi tre mesi la competizione si accenderà: i primi quattro dei rispettivi gironi si affronteranno ai quarti di finale, per poi passare alle semifinali e alla finalissima.

La classifica cannonieri è elaborata osservando la differenza di organico mese per mese e assegnando un punteggio scalare da 12 a 1 a seconda della consistenza della variazione (12 a chi ha il maggiore incremento di organico da mese a mese, fino a scendere).

Ricordiamo ai lettori che NON si tratta di una competizione volta a determinare in maniera “oggettiva” la bontà o meno del lavoro svolto dalle diverse realtà, ma semplicemente, lo ripetiamo, di un modo giocoso e brioso di vivere l’appuntamento mensile con i dati offerti da Assoreti.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali mette il turbo sulla consulenza evoluta

Banca Generali sfonda il muro dei 4 miliardi

Banca Generali, “Best In Italy”

B.Generali, una crescita da 10 (miliardi) e lode

Banca Generali Private, la più amata dagli italiani

Banca Generali, che forza nel Veneto

Fusione CheBanca!-Mediolanum? Le ipotesi degli analisti

Banca Generali lancia i nuovi comparti in Lux Im

Mossa: prima il banker, poi la tecnologia

Banca Generali-Valeur, affare fatto

Banca Generali: al via il primo certificate a capitale protetto

Banca Generali, da Alliance Bernstein un fondo dedicato

Banca Generali, la raccolta non molla

Banca Generali alla scoperta delle “Meraviglie nascoste” del FAI

Rendiconti Mifid 2: voti e pagelle, rete per rete

Banca Generali, tutti i piani di Gian Maria Mossa

Banche e reti, i tre tori che fanno gola a Piazza Affari

Banca Generali, in arrivo 16 nuove strategie d’investimento per la rete

Banca Generali, una certezza chiamata raccolta

Reti, le montagne russe ad agosto

Puntare (anche) sulle reti per guadagnare dal governo giallorosso

Consulenti Banca Generali, l’ascesa dei wealth manager

Un ex cf potrebbe guidare l’economia italiana

Banche, tutti i figli di Ennio Doris

Banca Generali, l’abc della sostenibilità

Borse, la crisi di governo affossa le reti

Banca Generali, la raccolta supera quota 3 miliardi

Reti Champions League: Mossa sa solo vincere, testa a testa Di Muro-Giuliani

Banca Generali, applausi dagli analisti

B.Generali batte il consensus e regala masse record

B.Generali-Nextam Partners, affare fatto

Banca Generali, uno sponsor a 5 stelle

Performance fee, le linee guida Esma non danneggiano le reti

Ti può anche interessare

Assoreti, a novembre riparte la raccolta

Flussi netti positivi per 2 miliardi di euro per i consulenti finanziari nel penultimo mese dell’a ...

Consulenza: il futuro delle Scf

Con l’avvio delle nuove sezioni dell’Albo dei Consulenti sono state iscritte alcune società di ...

Advisor Mantra: non avere paura

Advisor Mantra: Parole e pensieri per accompagnare un’intensa giornata di advisory. Una pillola mo ...