Banca Mediolanum, profitti con il turbo

A
A
A
di Redazione 7 Maggio 2019 | 14:59
Crescita dell’utile del 21% sul base annua nel trimestre gennaio-marzo

Trimestre in crescita per Banca Mediolanum. Ecco, di seguito, una panoramica sui principali dati di bilancio sul periodo gennaio-marzo, pubblicati oggi dalla società guidata da Massimo Doris.

  • Il Margine Operativo, è stato 88,9 milioni di euro, in crescita del 43% rispetto allo stesso periodo del 2018, per effetto della crescita del business ricorrente e della sensibile stabilizzazione dei ricavi: le commissioni nette, infatti,  sono salite a 196 milioni, in aumento del 21% rispetto allo scorso anno. Il margine da interessi di 51,4 milioni di euro mostra un aumento del 27%, per via della continua crescita degli
  • L’Utile Netto Consolidato si è  attestato  a 72,1 milioni di euro, in aumento del 21% rispetto al primo trimestre 2018
  • Il totale delle masse gestite e amministrate ha raggiunto i  78.653 milioni, maggiore del 5% rispetto al 31 marzo 2018 e del 6% rispetto alla fine del 2018 grazie alla positiva raccolta netta e al recupero dei mercati nel primo trimestre 2019.
  • La raccolta netta totale è stata positiva per Euro 1.142 milioni, +14% rispetto al 31 marzo 2018, mentre la raccolta netta gestita ha raggiunto Euro 795 milioni, in linea con lo scorso anno, confermando come sempre la qualità del mix di prodotti e soluzioni ad alto valore aggiunto per la clientela.
  • Il Common Equity Tier 1 Ratio al 31 marzo 2019 è pari al 18,6%,

 

Più nel dettaglio, relativamente alle attività sul Mercato italiano:

  • La raccolta netta totale è stata positiva per Euro 997 milioni complessivi nel trimestre. In particolare, la raccolta netta nel risparmio gestito si è attestata a Euro 713 milioni.
  • Gli impieghi alla clientela retail hanno raggiunto Euro 8.731 milioni, in crescita del 14% rispetto al 31 marzo 208 del 4% rispetto al 31 dicembre.
  • L’incidenza dei Crediti deteriorati netti sul totale crediti è pari allo 0,7% ed il Costo del rischio allo 0,12%.
  • Il numero di Family Banker al 31 marzo 2019 è pari a 4.179.
  • Il totale dei Clienti alla stessa data si attesta a 261.500, in crescita del 3% rispetto al 31 marzo dello scorso anno.

Ecco i dati sui  ai Mercati Esteri.

  • Complessivamente, le Masse gestite e amministrate delle controllate bancarie estere si sono attestate a Euro 864 milioni, in crescita del11% rispetto al 31 marzo dello scorso anno e dell’8% rispetto a fine 2018.
  • La Raccolta Netta è stata positiva per Euro 144 milioni complessivi nel trimestre. In particolare, la raccolta netta nel risparmio gestito si è attestata a Euro 82 milioni.
  • L’Utile Netto è stato pari aeuro 1,2 milioni.

In merito ai risultati commerciali di gruppo del mese di aprile 2019:
• La raccolta netta totale ammonta a Euro +343 milioni.
• La raccolta netta in Risparmio Gestito nel mese è pari a Euro +275 milioni.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Mediolanum, i perché della fine di un’era

Reclutamenti, Mediolanum domina. Per Fideuram uscite in doppia cifra

Consulenti, ecco le banche-reti più “cattive”

NEWSLETTER
Iscriviti
X