Unicredit, torna calda la pista Commerzbank

A
A
A
di Redazione 14 Maggio 2019 | 16:47
Jean Pierre Mustier avrebbe nominato Jp Morgan e Lazard come advisor per studiare l’eventuale aggregazione

Poche settimane fa era un’indiscrezione, adesso Unicredit sembra fare sul serio per Commerzbank. In base a quanto riporta l’agenzia Reuters, Jean Pierre Mustier, amministratore delegato dell’istituto di Piazza Gae Aulenti, avrebbe nominato Lazard e Jp Morgan come advisor finanziari per studiare l’acquisizione dell’istituto tedesco. Dopo le rivelazioni del Financial Times, la pista italiana avrebbe ripreso quota dopo il naufragio della fusione tra Commerzbank e Deutsche Bank. L’amministratore delegato di Unicredit, come scriveva il quotidiano londinese, aspettava da settimane l’esito della trattativa prima di intervenire, onde evitare incidenti diplomatici con il governo federale, in particolare con il ministro delle Finanze Olaf Scholz che caldeggiava la fusione tra le due banche tedesche. Ora, però, nonostante le smentite delle settimane precedenti, sembra essersi deciso a rompere gli indugi sull’affare Commerz.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, Commerzbank taglia oltre 4 mila posti

La nuova UniCredit dopo Fineco

Dossier Commerzbank, saluta anche Ing

NEWSLETTER
Iscriviti
X