I btp fanno il pieno e i tassi salgono

A
A
A
di Redazione 15 Maggio 2019 | 10:35

L’Italia non da molte certezze ma di certo i Btp continuano a fare gola. Lo scorso 14 maggio il Tesoro ha collocato 6,75 miliardi di euro in Btp a 3, 7 e 30 anni, raggiungendo così il massimo dell’importo previsto, per una domanda complessiva di 9,8 miliardi circa, 1,46 volte l’offerta. In particolare, del Btp al 2022 sono stati collocati titoli per 2,75 miliardi con cedola all’1% e rendimento lordo all’1,24% (16 punti base in più dell’asta di aprile), a fronte di una domanda di 4,34 miliardi. Per quelli al 2026, l’asta ha registrato una domanda di 3,51 miliardi per i 2,5 miliardi offerti, per un rapporto di copertura a 1,40 un rendimento medio lordo del 2,23%, in rialzo di 17 punti base sull’asta precedente.

“Il risultato dell’asta di Btp testimonia che la domanda per i titoli italiani rimane presente, ma gli investitori richiedono un premio per il rischio maggiore” ha commentato un operatore interpellato da MF-DowJones.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, ecco perchè i Btp sono irresistibili

Bot People, la disfatta della superstar degli anni ’90

Investimenti, Btp e Bund: prospettive tra aumento dello spread e rendimenti in salita

NEWSLETTER
Iscriviti
X