Deutsche Bank, attacco al presidente

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia22 maggio 2019 | 11:19

Momento difficile per Deutsche Bank e il suo presidente. Con il titolo vicino ai minimi storici e il malcontento del piano di ristrutturazione che non sembra apportare soluzione soddisfacenti, il presidente di Deutsche BankPaul Achleitner, potrebbe essere in bilico. Secondo indiscrezioni, la famiglia reale del Qatar, il fondo americano Cerberus e il conglomerato cinese Hna avrebbero discusso la possibilità di porre termine al mandato di Achleitner prima della scadenza prevista nel 2022. Ma non sono solo i soci ad essere scontenti. Anche alcuni alti funzionari della BCE avrebbero espresso dubbi circa la permanenza di Achleitner al vertice di Deutsche Bank.

Inoltre, anche gli analisti di Berenberg hanno tagliato il target price delle azioni da 7 a 6 euro sul titolo dell’istituto, confermando così il severo giudizio di Ubs, passato da “Neutral” a “Sell”. Giudizio non propriamente favorevole arriva anche da Bloomberg.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Allianz Bank: la qualità per vincere il boomerang dei costi

Come superare gli ostacoli del confronto sui costi ...

Consulenti: i nuovi orizzonti del business

La banca tradizionale si evolve proponendosi come piattaforma di prodotti propri o altrui ...

Dossier reclutamento: Fideuram

L’anno è iniziato da poco e come vuole la tradizione, una volta messi da parte i numeri del bilan ...