Banche, scorpacciata di Btp

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia29 maggio 2019 | 11:10

Le banche italiane hanno sostenuto ad aprile il debito del Paese, aumentando in un mese l’esposizione da 395,7 a 403 miliardi. Così riporta Milano Finanza aggiungendo che in questo periodo non era mai stata superata quota 400 miliardi, che invece è stata oltrepassata ininterrottamente tra maggio 2013 e ottobre 2016, almeno secondo i dati pubblicati ieri dalla Bce.

Se gli acquisti degli istituti di credito possono frenare l’aumento nei tassi da un lato, nello stesso tempo, però, incrementano il legame tra capitale e andamento di Bot e Btp. Negli ultimi due anni c’è stata una crescita dei portafogli per quasi 70 miliardi, che ha protetto lo spread e compensato l’uscita degli investitori esteri, intimoriti dall’evoluzione dei conti pubblici italiani. A marzo il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco ha affermato che soprattutto istituti piccoli e cooperativi erano attivi negli acquisti di bond. Inoltre le maggiori dieci banche italiane hanno circa 200 miliardi di titoli del Tesoro, quindi metà dell’esposizione complessiva.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Padoan: “Ancora troppe sofferenze nelle banche italiane”

“Notevoli criticità sulla qualità del credito”: le banche viste da Consob

Le banche italiane spendono sempre più per il personale

Ti può anche interessare

Banche, l’Inventive Banking sarà fondamentale

E’ inutile trovare scuse. Le banche devono diventare inventive, attraverso una forte sinergia ...

Azimut a Palazzo Mezzanotte, pronta per la nuova sfida

“Per arrivare preparati al nuovo mondo che si sta delineando, dobbiamo essere capaci di raccog ...

Oggi su BLUERATING NEWS: reti dominatrici, super raccolta per gli etf

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...