I sindacati contro Poste Italiane: troppe pressioni commerciali ai consulenti

A
A
A

Con un comunicato unitario, le organizzazioni dei dipendenti hanno denunciato atteggiamenti vessatori verso i consulenti finanziari per la vendita dei prodotti.

Andrea Telara di Andrea Telara3 giugno 2019 | 14:44

Un comunicato unitario in cui si parla di atteggiamenti vessatori verso gli Scf e gli Scm (specialisti consulenti finanziari e specialisti consulenti mobili). A diffonderlo sono stati nei giorni scorsi i sindacati dei dipendenti di Poste Italiane (Cisl-Slp, Cgil-Slc, UilPoste, Failp-Cisal, Confsal-Comunicazioni e Ugl-Comunicazioni), che hanno inviato un’apposita comunicazione alla direzione delle risorse umane e per conoscenza ad Andrea Novelli, da poco nominato responsabile del Mercato Privati del gruppo. In particolare, le sigle sindacali ritengono che Poste Italiane abbia disatteso gli accordi presi con i lavoratori in merito alle politiche commerciali e denunciano la recente richiesta ai consulenti finanziari delle previsioni di vendita di prodotti finanziari nella prima settimana di giugno, anche con l’indicazione specifica dei nomi dei clienti che sottoscriveranno i prodotti stessi. Se tali pratiche non cesseranno, hanno scritto nella loro comunicazione i sindacati, non è escluso il ricorso ad autorità competenti in materia come la Consob o il Garante della Privacy.

Di seguito il testo del comunicato sindacale


1 commento

ARTICOLI CORRELATI

Reti e mutui, ecco i più convenienti

Credem, ora ti aiuta Emily

Enasarco, un Anasf day per parlarne

Mediolanum, così parlò di Montigny al Fed

IWBank come il Milan di Sacchi

Azimut a Palazzo Mezzanotte, pronta per la nuova sfida

Consulente, per il cliente sei come Wikipedia

Consulenti, non piacete ancora abbastanza ai paperoni

Azimut, impennata degli afflussi

IWBank, give me five

Mediolanum, la raccolta trabocca di gestito

ConsulenTia19, i momenti Anasf a Bologna

Ocf, la campagna tutta digitale a misura di consulente

Federpromm: allarme immobiliare per le famiglie

Fee only, più della forma conta la sostanza

Reti Champions League: Molesini, giornata da bomber

Banca Generali, ora il consulente ha un’arma in più

Assoreti: a maggio tanta liquidità e poco gestito

Consulenti: CheBanca! porta i manager nella città dei sassi

Caso H2O, faccia a faccia di Natixis con le reti

H2O e Allegro, un fondo dai due volti

Consulenti: tale cliente padre, tale cliente figlio

Consulenti: AcomeA vi spiega la Trade War

Sgr, reti e consulenti sotto la lente della Consob

I consulenti non sanno vendere le small cap

Polizze vita, tra i consulenti vanno a ruba

Consulenti, cresce la minaccia dei robo advisor

Oggi su BLUERATING NEWS: Mifid 2 sotto la lente

Mediolanum, la raccolta scala la marcia

Anasf, prosegue Pianifica la Mente

Consulenti, maggio caldo per la vigilanza

Consulenti, Efpa meeting in rampa di lancio

Consulenti, maggio fa il pieno di fee only

Ti può anche interessare

Carige, è Blackstone il pretendente

Banca Carige ha un nuovo pretendente? Banca Carige sembra avere un nuovo pretendente. Questo è quel ...

Bnl Bnp Paribas LB: reclutamento giovane e social

Bnl Bnp Paribas LB, la rete guidata Ferdinando Rebecchi, ha recentemente lanciato una campagna di &# ...

Unicredit, l’utile in calo ma sopra le attese

Il trimestre è superiore al consensus, ma inferiore a quello 2017 ...