Unicredit, Pimco dà una mano sugli incagli

A
A
A
di Redazione 7 Giugno 2019 | 10:36

Unicredit prosegue le pulizie di fine primavera nei suoi bilanci. Dopo il progetto Sandokan 1, datato 2016, che aveva riguardato 1,3 miliardi di crediti deteriorati garantiti da asset immobiliari, adesso l’amministratore delegato Jean Pierre Mustier ripropone l’alleanza con Pimco per un’altra operazione da 2 miliardi di euro, denominata Sandokan 2. La struttura finanziaria della transazione, come riporta Il Sole 24 Ore, quindi sarà la stessa della prima edizione: Pimco fornirà equity per gli investimenti per il 70%, mentre Gwm fornirà il restante 30%. La gestione e le attività di special servicing connesse al portafoglio Sandokan 2 saranno ancora affidata ad Aurora Recovery Capital, società partecipata da Finance Roma, Gwm e Pimco specializzata nella gestione dei crediti incagliati in campo immobiliare.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati e quadro macro: la view di Pimco

Investimenti, prospettive cinesi

Investimenti: la view di Pimco sulla curva dei rendimenti

NEWSLETTER
Iscriviti
X