Consulenti, cresce la minaccia dei robo advisor

A
A
A
Marcello Astorri di Marcello Astorri10 giugno 2019 | 10:55

Aumentano il numero di operatori e la loro fetta di mercato cresce ogni anno. Sono le piattaforme di wealth tech italiane, i cosiddetti robo-advisor, spesso visti come una minaccia per i consulenti in carne e ossa. Secondo le stime di Pwc, riportate dall’Economia del Corriere della Sera, il mercato del gestione patrimoniale digital ha un tasso di crescita annua del 107%. Ed entro il 2022 le masse in gestione potrebbero aumentare fino a 1,6 miliardi di euro.

Crescono le piattaforme: in tutto sono otto e hanno un Ter dell’1%

Insieme al mercato, com’è ovvio, cresce anche il numero di operatori. Pwc conta in tutto otto piattaforme: Moneyfarm, Euclidea, Yellow Advice, Ib Navigator, Tinaba, Advise Only, Robobox e Deus Technology. Tutti hanno in comune un modello di business ibrido: cioè con la possibilità di comprare titoli online in autonomia su suggerimento degli algoritmi, oppure affidarsi a un gestore patrimoniale tradizionale. L’economicità è il punto forte di queste piattaforme che, tra consulenza e commissioni per la negoziazione degli strumenti finanziari, hanno un Total expense ratio medio (l’ammontare complessivo di voci di costo) intorno all’1%.

Chi comanda il mercato dei robot advisor: guida Moneyfarm con 600 milioni di masse

A dominare il mercato dei robot advisor italiano, per il momento, è Moneyfarm con 600 milioni di euro di masse in gestione. Società, quest’ultima, che in passato era stata al centro di polemiche per una campagna pubblicitaria ritenuta dai consulenti finanziari denigratoria nei loro confronti. L’Anasf, la maggiore associazione di categoria dei consulenti finanziari, aveva poi chiesto e ottenuto da Moneyfarm delle modifiche allo spot pubblicitario.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti finanziari, clientela a raffica

Consulenti, cercasi giovani disperatamente

Consulenti, la vigilanza si allarga

Consulenti, ecco a quali reti si affidano i politici

Consulenti, fiumi di radiazioni e provvedimenti sotto l’albero

Consulenza e sri, tutto quello che c’è da sapere sugli obblighi informativi

Consulenti, fate largo ai creativi

Ocf, domande e risposte aggiornate sugli obblighi informativi dei cf

Azimut, un saluto commosso a Tardelli

Consultinvest, preparatevi a un 2020 di novità

Bnl Bnp Paribas LB, otto sotto il tetto di Rebecchi

Fideuram Ispb, il 2019 in 5 notizie

Reti, i veri fuoriclasse sono i consulenti

IWBank PI, poker d’assi nel reclutamento

Consulenti finanziari, i servizi giusti per il lungo termine

Fee only, la carica dei 300 (e oltre)

Consulenti e vigilanza, a novembre stessi numeri ma cambia la sostanza

Banca Mediolanum, sospeso il consulente Ajmone Cat

Banca Generali, la raccolta è sempre in forma

Advisor Mantra: sappiate scegliere i compagni di viaggio

Consulenti, la previdenza per fare ripartire l’Italia

Fideuram Ispb, le 400 eccellenze della consulenza patrimoniale

Consulenti, alla previdenza ci pensano di più i millennial

Consulenti, a Roma si parla del vostro futuro

Consulenti, Gooruf lancia la Community a ITForum

Consulenti, meglio occupati che preoccupati

C’è un po’ di Credem in Santa Maria

Consulenti: i giusti requisiti, visti da Federpromm

Enasarco, la Fondazione precisa

Consulenti, pioggia di autonomi certificati

Consulenti, preparatevi alla fine dei mercati

Consulenti, il fascino discreto della filiale

Consulenti, la gioventù che non avanza

Ti può anche interessare

Fineco, tris doc nei reclutamenti

Reclutamenti in primo piano. La squadra dei consulenti Fineco si allarga in tutta Italia, grazie all ...

Mediolanum, Doris è pronto a conquistare un’altra rete

Intervista dell’a.d. di Banca Mediolanum al Sole24Ore. Disponibilità a fare acquisizioni, purché ...

Oggi su BLUERATING NEWS: l’american dream di Azimut

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...