Consulenti, cresce la minaccia dei robo advisor

A
A
A
Marcello Astorri di Marcello Astorri10 giugno 2019 | 10:55

Aumentano il numero di operatori e la loro fetta di mercato cresce ogni anno. Sono le piattaforme di wealth tech italiane, i cosiddetti robo-advisor, spesso visti come una minaccia per i consulenti in carne e ossa. Secondo le stime di Pwc, riportate dall’Economia del Corriere della Sera, il mercato del gestione patrimoniale digital ha un tasso di crescita annua del 107%. Ed entro il 2022 le masse in gestione potrebbero aumentare fino a 1,6 miliardi di euro.

Crescono le piattaforme: in tutto sono otto e hanno un Ter dell’1%

Insieme al mercato, com’è ovvio, cresce anche il numero di operatori. Pwc conta in tutto otto piattaforme: Moneyfarm, Euclidea, Yellow Advice, Ib Navigator, Tinaba, Advise Only, Robobox e Deus Technology. Tutti hanno in comune un modello di business ibrido: cioè con la possibilità di comprare titoli online in autonomia su suggerimento degli algoritmi, oppure affidarsi a un gestore patrimoniale tradizionale. L’economicità è il punto forte di queste piattaforme che, tra consulenza e commissioni per la negoziazione degli strumenti finanziari, hanno un Total expense ratio medio (l’ammontare complessivo di voci di costo) intorno all’1%.

Chi comanda il mercato dei robot advisor: guida Moneyfarm con 600 milioni di masse

A dominare il mercato dei robot advisor italiano, per il momento, è Moneyfarm con 600 milioni di euro di masse in gestione. Società, quest’ultima, che in passato era stata al centro di polemiche per una campagna pubblicitaria ritenuta dai consulenti finanziari denigratoria nei loro confronti. L’Anasf, la maggiore associazione di categoria dei consulenti finanziari, aveva poi chiesto e ottenuto da Moneyfarm delle modifiche allo spot pubblicitario.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Sgr, reti e consulenti sotto la lente della Consob

I consulenti non sanno vendere le small cap

Polizze vita, tra i consulenti vanno a ruba

Oggi su BLUERATING NEWS: Mifid 2 sotto la lente

Mediolanum, la raccolta scala la marcia

Anasf, prosegue Pianifica la Mente

Consulenti, maggio caldo per la vigilanza

Consulenti, Efpa meeting in rampa di lancio

Consulenti, maggio fa il pieno di fee only

Consulenti, CheBanca! ospita Anasf a Napoli

Consulenti, ecco come banche e reti fanno pressioni commerciali

Azimut, faro su Londra

I sindacati contro Poste Italiane: troppe pressioni commerciali ai consulenti

Consulente, se nasci quadrato puoi morire tondo

Consulenti rassegnatevi: conta solo il portafoglio

Consulenti, i segreti di un giovane talento Widiba

Credem: banca e rete, sinergie vincenti

Consulenti, Widiba finalmente in utile

Azimut Libera Impresa, è tempo di prequel

Fed, sui tassi porta in faccia a Trump

Consulenti: diversificare con le polizze, vi insegno come

Prosegue lo sviluppo della rete Banco Desio

Widiba alla bolognese

Reti Champions League, collegamenti impossibili

La consulenza a doppio malto

Consulenti, persona giuridica? Anche no

Consulenti, una nuova alternativa per chi vuole uscire dalle reti

Consulenti: come e perchè far fare un check-up patrimoniale

Mediolanum, Doris come Capitan America

Azimut, vincenti perché indipendenti

Consulenti: se tu recluti, io ti pago

Bufi: è un’Anasf pragmatica

Credem, il nuovo volto della formazione

Ti può anche interessare

Limbo iscrizioni per i fee only, interpretare la legge per superarlo

Sospensione dell’attività o no? La posizione di Nafop aiuta a chiarire i dubbi ...

Oggi su BLUERATING NEWS: boom del Salone, analisti freddi sull’affare Unicredit-Commerz

Non perdete la puntata di oggi di Bluerating News, in diretta su Rete Economy alle 19.00. Per vedere ...

Consulenti, soluzioni per tutte le skill

ProfessioneFinanza studia percorsi per migliorare le competenze hard e soft ...