Cercasi 30 consulenti di finanza etica

A
A
A
di Redazione 11 Giugno 2019 | 15:52

Banca Etica bussa alla porta dei consulenti finanziari per sviluppare i suoi progetti. Un’esigenza dettata dalla crescente domanda di servizi di finanza etica in tutta Italia. L’istituto risponde con l’ampliamento dei servizi digitali e con un piano per selezionare, formare e inserire in organico 30 nuove figure professionali che permetteranno di raggiungere un numero sempre maggiore di persone, imprese e organizzazioni che desiderano scegliere l’uso responsabile del denaro.

CONSULENTI DI FINANZA ETICA

I Consulenti di Finanza Etica sono professionisti che dovranno assicurare una più capillare presenza territoriale di Banca Etica e offrire nuove opportunità di relazione a chi vive lontano dalle Filiali. Sono aperte le selezioni per le prime 6 posizioni per le seguenti aree: Veneto (Alto Vicentino-Trevigiano), Lombardia, Piemonte, Liguria, Emilia-Romagna, Lazio.

L’obiettivo è quello di strutturare una rete di 30 Consulenti di finanza etica nei prossimi 12-24 mesi: già da ora possono inviare la propria candidatura anche persone interessate a lavorare in altre Regioni che saranno oggetto di successive selezioni.

Ai Consulenti viene offerto un contratto di agenzia in esclusiva. La remunerazione di questa nuova figura è calcolata su base provvigionale nel rispetto del  Codice Etico e delle politiche retributive di Banca Etica. Il contratto prevede una polizza sanitaria; condizioni agevolate su mutuo casa e prodotti di Banca Etica; tutele in caso di maternità o paternità, così come avviene per le persone con contratto di lavoro dipendente.

Il Consulente abilitato all’offerta fuori sede ha il compito di acquisire, assistere e dare consulenza alla clientela retail della banca, cui proporrà tutti i prodotti e servizi loro destinati. I consulenti di finanza etica sono coordinati da un ufficio centrale, che assicura formazione, assistenza e monitoraggio della qualità della consulenza ai clienti, che dovrà ispirarsi ai principi della finanza etica.

I requisiti:

● iscrizione all’OCF (Organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari)

● esperienza nell’ambito della promozione finanziaria ed aver maturato buone competenze tecniche tipiche del ruolo

● conoscenza degli elementi essenziali della finanza etica e forte motivazione ad approfondirli

● disponibilità a muoversi sul territorio delle province interessate

● flessibilità, buone capacità relazionali (capacità di ascolto, comunicazione, chiarezza espositiva)

● forte propensione a lavorare in un contesto di riferimento valoriale orientato alla finanza etica

● capacità di auto-organizzazione, di pianificazione delle attività e di lavoro per obiettivi

● ottime capacità nella gestione della clientela di riferimento per il proprio territorio in termini di consulenza commerciale ed assistenza

● disponibilità a collaborare con la struttura organizzativa locale dei soci (GIT) del territorio di riferimento, con la Filiale di riferimento

● preferibile residenza nella provincia di azione

● patente di guida

 

Banca Etica offre:

● percorso formativo

● portafoglio clienti che la banca ha già acquisito sul territorio in cui opererà il consulente

● minimo garantito che consenta di lavorare in serenità, in particolare nelle fasi di avvio dell’attività

● ingresso in un’azienda giovane e dinamica, in grande espansione con l’idea di cambiare il mondo attraverso la diffusione dei principi e degli strumenti finanziari propri della finanza etica

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etica Sgr estende la Classe RD ad altri tre fondi del Sistema Valori Responsabili

Banca Etica colloca il suo primo “Microcredito Africa – Impact Bond”

Etica Sgr mette in pagamento provento Etica Rendita Bilanciata classe RD

NEWSLETTER
Iscriviti
X