Polizze vita senza più veli

A
A
A
di Redazione 17 Giugno 2019 | 09:41
Il settimanale Milano Finanza dedica una rassegna ai nuovi prospetti dei contratti assicurativi, che dovrebbero portare maggiore concorrenza sui costi.

Più trasparenza sui costi. E’ questo l’effetto portato in dote nel mercato delle polizze sulla vita dai nuovi prospetti inormativi dei prodotti. A sostenerlo è il settimanale Milano Finanza che, nel numero di sabato 15 giugno dedica un’ampia rassegna a questo tipo di contratti assicurativi, tradizionalmente molto animati dai risparmiatori italiani. Milano Finanza evidenzia che i nuovi documenti Kid (Key Informaton Document), mettono in luce tutti gli scenari di performance delle polizze mentre nei prospetti c’è  maggiore chiarezza sulle voci di costo. In particolare, nel materiale informativo viene anche specificata la quota di commissioni che le compagnie emittenti le polizze girano ai loro distributori, cioè alle banche e alle agenzie della rete. Si tratta di balzelli tutt’alto che trascurabili, superiori in molti casi al 40-60%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, cosa cambia con il Kid

Asset Class per investire meglio

Kid, i problemi fanno slittare la notifica alla Consob

NEWSLETTER
Iscriviti
X