Credem, raffica di assunzioni (anche tra i consulenti)

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia 18 Giugno 2019 | 13:09

Credem in prima linea per creare occupazione nel nostro Paese. In poco più di cinque anni sono state assunte 1500 persone, di cui oltre il 70% giovani ed entro i prossimi 12 mesi sono previste altre 150 assunzioni .

Le posizioni aperte riguardano prevalentemente Emilia Romagna, Lombardia, Puglia e Sicilia e la ricerca è rivolta a diplomati e laureati in discipline economiche, scientifiche e giuridiche. Per quanto riguarda l’ambito commerciale, i neoassunti potranno diventare gestori di clientela privata e small business con una successiva crescita manageriale come direttore di filiale. Confermato il forte investimento anche nei sistemi informativi con giovani laureati in informatica ed esperti di dati.

Gli investimenti sulle persone sono da sempre uno dei pilastri su cui si basa lo sviluppo del business dell’istituto.

La centralità delle persone nel progetto di business ha portato anche ad una forte attenzione all’investimento sulla qualità professionale e sullo sviluppo personale, mantenendo e migliorando nel tempo la lunga tradizione di eccellenza in tali ambiti. La formazione erogata è fortemente diversificata ed include lo sviluppo di competenze manageriali, comportamentali, commerciali, tecniche, normative, digitali e di prodotto, con un articolato processo di definizione delle esigenze che comprende anche l’ascolto delle persone e del management.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Credem: consulenti e private banker a lezione di risparmio

Credem, al via un webinar con l’ex ministro Elsa Fornero

Credem e Università Cattolica ancora insieme per i leader del futuro

NEWSLETTER
Iscriviti
X