Enasarco, Mei in pole position per Anasf

A
A
A
Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti 28 Giugno 2019 | 11:47

Anasf ha impostato il proprio piano strategico in vista della campagna elettorale per la nomina del nuovo vertice dell’Enasarco.

A raccontarlo è MF, che parla del progetto dell’associazione finalizzato ad ottenere la guida di Enasarco, attualmente in mano al presidente Gianroberto Costa. Il simbolo della nuova coalizione con Fiarc (espressione della Confesercenti) e con Federagenti e, lato società mandanti, con la stessa Confesercenti, è Alfonsino Mei, volto storico di Anasf, da poco entrato nella squadra di Dario di Muro in IWBank PI. Con la coalizione Anasf e i suoi alleati, se il numero di voti delle scorse elezioni fossero confermati anche nel 2019, incasserebbero circa 19mila preferenze rispetto ai 24.600 voti delle ultime elezioni.

Secondo quanto risulta a Bluerating.com, la sopracitata alleanza sarebbe partita dal lavoro dello stesso Mei, con la prima riunione della stessa che avverrà già nel corso della prossima settimana. Ciascuno dei protagonisti della stessa si occuperebbe di specifiche aree di competenza, con Mei focalizzato sugli aspetti finanziari, immobiliari e di asset allocation della fondazione, mentre Fiarc, Federagenti e Confesercenti si focalizzeranno maggiormente sui temi legati all’assistenza e alla previdenza.

Un’occasione per approfondire le strategie di Anasf sarà il prossimo consiglio di amministrazione, con la nuova alleanza che sarebbe intenzionata a chiedere importanti garanzie sull’urna elettorale in merito al conteggio dei voti, in passato giudicato poco trasparente. In merito alle tempistiche entro il 15 novembre dovranno essere presentate le liste e poi, tra il 17 e il 30 aprile si voterà con il voto elettronico.

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Enasarco, bilancio approvato in attesa della “resa dei conti”

Guerra in Enasarco, tutte le ragioni della vittoria di FarePresto! Ecco cosa dice l’ordinanza

Consulenti: monomandatari di nome, ma non di fatto (per Enasarco)

NEWSLETTER
Iscriviti
X