Banca Generali non è in vendita

A
A
A

Il mondo delle banche-reti rumoreggia su possibili alleanze fusioni e scalate. Ma, secondo quanto risulta Bluerating.com, il colosso Generali non è affatto intenzionato a cedere la sua controllata guidata da Gian Maria Mossa, poiché la considera uno dei fiori all’occhiello del gruppo.

Andrea Telara di Andrea Telara4 luglio 2019 | 08:00

Nessuna intenzione di vendere. Ai piani alti del gruppo Generali, secondo quanto risulta a Bluerating.com, non c’è alcuna volontà di mettere sul mercato una delle società controllate più importanti della galassia del Leone.

Stiamo parlando di Banca Generali guidata da Gian Maria Mossa (nella foto a destra), la banca private che ha oltre 61 miliardi di euro di masse in gestione, più di 2mila consulenti finanziari e che ha raccolto oltre 2,4 miliardi di euro dall’inizio del 2019. Nel gruppo assicurativo Generali la società guidata da Mossa viene considerata ancora un fiore all’occhiello che, nello scorso esercizio, ha realizzato un utile netto di  180 milioni di euro e ha portato in dote alla controllante un bel po’ di dividendi (1,25 euro per azione, su un prezzo del titolo che ha viaggiato nel 2019 tra 20 e 25 euro). Anche l‘ultima trimestrale di Banca Generali è stata molto positiva, con l’utile netto a 66,6 milioni di euro in tre mesi (+36%) e i ricavi a 133,6 milioni euro (+17%). Con questi numeri, insomma, Generali vuole tenersi stretto il suo gioiellino.

Tale convinzione resta solida anche dopo le esternazioni del presidente e fondatore di Azimut, Pietro Giuliani, durante la conferenza stampa che ha celebrato i 15 anni della quotazione in borsa del suo gruppo (si veda qui la notizia). “Comprare Banca Generali? Se qualcuno si presentasse da noi con una proposta seria per un’acquisizione saremmo pronti a esaminarla, finora però non lo ha fatto nessuno”, ha detto Giuliani. Le sue parole sono ovviamente subito rimbalzate sulle agenzie e sulle principali testate economiche-finanziarie anche se lo stesso fondatore di Azimut ha precisato che non c’è alcun dossier aperto. Si tratta piuttosto di un’ ipotesi che non va scartata a priori, come ogni possibile acquisizione. Tutto è fattibile, insomma, ma la compagnia del Leone per adesso non sembra intenzionata a farsi avanti.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Borse, la crisi di governo affossa le reti

Banca Generali, la raccolta supera quota 3 miliardi

Reti Champions League: Mossa sa solo vincere, testa a testa Di Muro-Giuliani

Banca Generali, applausi dagli analisti

B.Generali batte il consensus e regala masse record

B.Generali-Nextam Partners, affare fatto

Banca Generali, uno sponsor a 5 stelle

Performance fee, le linee guida Esma non danneggiano le reti

Banca Generali, decolla la consulenza evoluta

Banca Generali, la consulenza incontra i certificate

Reti Champions League: Molesini, giornata da bomber

Banca Generali, ora il consulente ha un’arma in più

Caso H2O, faccia a faccia di Natixis con le reti

Banca Generali, la scelta sostenibile di Mossa

Generali-Google, alleanza per una rete hi-tech

Banca Generali punta sulle cartolarizzazioni

Banca Generali al fianco delle pmi

Banca Generali espansione in Svizzera all’orizzonte

Ragaini (Banca Generali): “così ci siamo riorganizzati”

Banca Generali, la raccolta tira ancora

Reti Champions Leaugue: Foti-Rebecchi, duello per la vetta

Banca Generali, la ricetta dell’innovazione

Raccolta, Mossa siede sul trono di aprile

Consulenti, Mei saluta Deutsche Bank e guarda oltre

Banca Generali e una quota che fa discutere

Banca Generali e la festa dei bambini a Citylife

Banca Generali a tutto Fintech

Banca Generali promossa dagli analisti

Banca Generali sfiora il record nel trimestre

Azimut, Fineco e Banca Generali: le sorelle dalla super crescita

Reti Champions League: Mossa supremacy

Banca Generali, quanti bonus ai consulenti

Quanto costano i consulenti a Banca Generali

Ti può anche interessare

Fineco, i vantaggi del consulente azionista

Da quando Fineco è uscita dal capitale di Unicredit, sono numerose le riflessioni su quelli che pot ...

Banca Generali, la raccolta supera quota 3 miliardi

Prosegue il cammino virtuoso della raccolta di Banca Generali. Dopo i 407 milioni di giugno (vedi no ...

Prodotti assicurativi, modificato il Regolamento emittenti

Le modifiche in esame entreranno in vigore il 1° gennaio 2019, contestualmente all’entrata in vig ...