Mediolanum, così parlò di Montigny al Fed

A
A
A
Avatar di Redazione12 luglio 2019 | 10:04

Nella giornata di ieri si è svolto al MiCo di Milano il Forum dell’Economia Digitale 2019.

Tra gli interventi della giornata milanese, che ha visto la presenza anche del premier Giuseppe Conte, c’è stato quello dedicato a Trasformazioni sociali, economiche e tecnologiche a cura di Oscar di Montigny, chief innovation, sustainability & value strategy officer di Banca Mediolanum.

Sul profilo twitter della società ecco la sequenza dei passaggi più significativi dell’intervento, che vi riportiamo di seguito.

-“Be the Change. Il cambiamento deve partire da noi. Siamo la tecnologia più potente del mondo.”

-“Chi fa impresa non deve aspettare di sapere quale sarà il nuovo trend. Deve saperlo individuare per primo, ben prima che se ne parli. Occorre immaginare un mondo diverso a quello finora noto.”

-“Viviamo in un sistema completamente sbilanciato. La metà della popolazione del pianeta ha perso qualsiasi tipo di . È tempo di assumersi delle . Serve una rivoluzione gentile.”

-“Per un’analisi lungimirante del domani dobbiamo tenere in considerazione 4 fattori: , , ed . Da qui, tramite l’ e , possiamo cambiare il mondo.”

-” l’ è la più bella che esiste. Perché siamo stati pensati per farci delle domande, mentre le macchine non se le fanno. Come generare cambiamento? Assumendoci nuove responsabilità”

-“in soli 25 anni abbiamo distrutto il 10% delle risorse naturali della Terra.  Siamo difronte a un bivio: se non cambiamo per il è finita. Dobbiamo capire che è di ciasuno di noi nelle nostre cerchie”.

-“Non puoi fermare l’evoluzione di una liquida con un solido, come si faceva in passato. Vanno trovate altre ! È come per il : se non usi l’ sei destinato a sparire”.

-“Le devono sostituire il perseguimento di una con uno spirito di responsabile. Il denaro è un mezzo. L’essere umano il fine.”


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti e vigilanza, a novembre stessi numeri ma cambia la sostanza

Banca Mediolanum, sospeso il consulente Ajmone Cat

Banca Generali, la raccolta è sempre in forma

Advisor Mantra: sappiate scegliere i compagni di viaggio

Consulenti, la previdenza per fare ripartire l’Italia

Fideuram Ispb, le 400 eccellenze della consulenza patrimoniale

Consulenti, alla previdenza ci pensano di più i millennial

Consulenti, a Roma si parla del vostro futuro

Consulenti, Gooruf lancia la Community a ITForum

Consulenti, meglio occupati che preoccupati

C’è un po’ di Credem in Santa Maria

Consulenti: i giusti requisiti, visti da Federpromm

Enasarco, la Fondazione precisa

Consulenti, pioggia di autonomi certificati

Consulenti, preparatevi alla fine dei mercati

Consulenti, il fascino discreto della filiale

Consulenti, la gioventù che non avanza

Banca Euromobiliare, pieno di consulenti per il wealth management

IWBank PI, nuovo colpo con Bagnasco

Fineco, un gran tris nel reclutamento

Elezioni Anasf, tutti i programmi delle liste

Consulenti, storia di un giovane che è arrivato in cda

Deutsche Bank FA, 15 nuovi consulenti per Ruggiu

Consulenti, ottobre e un fiume di sospesi

Consulenti, 6 scelte per un business lunch perfetto

Fondazione Enasarco, sei nodi da sciogliere

Enasarco-Costa, poche chance per un bis

Consulenti, asse Ocf-Guardia di finanza

Azimut, un utile straripante

B.Generali, una crescita da 10 (miliardi) e lode

Bnl, l’utile sorride e ringrazia il wealth management

Azimut, i nuovi piani dopo Ali Expo

Anasf, ecco gli schieramenti per le elezioni

Ti può anche interessare

Ecco lo spot che ha fatto infuriare i consulenti

L’ultimo spot di Moneyfarm non è passato di certo inosservato tra il pubblico dei consulenti ...

Banca Mediolanum, campagna acquisti tra i bancari

Banca Mediolanum vive un febbraio e gennaio super sul fronte dei nuovi acquisti. Infatti, sono stati ...

Consulenti come Icardi: quando il capitano cambia all’improvviso

I casi in cui la fascia è passata di mano senza preavviso ...