Reti e mutui, ecco i più convenienti

A
A
A
Avatar di Redazione15 luglio 2019 | 10:47

E’ un periodo dove il mondo delle reti si sta adoperando per valorizzare la proposta sui mutui. A spingere questo trend troviamo indubbiamente condizioni irripetibili a tasso sia fisso che variabile, alle quali seguono massima flessibilità e servizi aggiuntivi. L’offerta per la casa non è mai stata così ampia e strutturata, ma orientarsi non è semplice come spiega un recente articolo di MF.

I prestiti a lungo termine a tasso fisso, cioè a 20-30 anni, oggi hanno costi largamente inferiori al 2%, contro il 5% del 2012-2013. E una sforbiciata significativa l’hanno subita anche i mutui indicizzati, oggi tutti sotto l’1%.  Ma dopo le continue limature, qual è il costo attuale dei mutui? E quali le occasioni migliori oggi sul mercato? Secondo i dati riportati da Mutuionline che ha analizzato i migliori 10 mutui sul mercato sulle varie tipologie e scadenze, sulla durata a 20 anni per i finanziamenti indicizzati si spazia dallo 0,29% del Credem allo 0,89% di Webank, tassi che in termini di Taeg (Tasso annuo effettivo globale) che include tutti i costi accessori, salgono rispettivamente allo 0,66% e 0,92%. Per i prodotti a tasso fisso, invece, il range va dall’1% di Unicredit all’1,20% di Bnl-Bnp Paribas, valori che in termini di Taeg salgono rispettivamente all’1,17% e all’1,41%. Sulla scadenza trentennali invece, sempre secondo i dati di Mutuionline, il costo dei prodotti a tasso variabile va dallo 0,34% del Credem (Taeg 0,64%) allo 0,94% di Widiba (Taeg 1%). Sul fisso invece si va dall’1,44% di Chebanca! (Taeg 1,62%) all’1,71% del Crédit Agricole (Taeg 1,83%). In mezzo tra i costi minimi e massimi delle migliori dieci offerte del mercato spaziano le altre banche, da Intesa Sanpaolo a Ubi Banca, da Hello Bank a Mps.

Per scoprire nello specifico come si piazzano in classifica le reti, ecco la classifica ripresa da MF

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, in ufficio c’è il caroaffitto

Per l’ex Widiba Cardamone c’è l’ipotesi Sia

Enasarco, la rabbia dei consulenti non si placa

Consulenti, tutta la fatica di essere un manager

Rendiconti Mifid 2: scelta strutturata per Allianz Bank FA

Consulente, ecco dove puoi trovare il 5% di rendimento

Enasarco, malumori dopo il Mef

Fineco, i vantaggi del consulente azionista

Copernico Sim, fumata bianca per l’Aim

Azimut, a luglio la raccolta non va in vacanza

Fee only, luglio a quota 250

Fineco: Foti festeggia la semestrale e il super portafoglio dei cf

Banca Generali, la raccolta supera quota 3 miliardi

Consulenti, luglio bollente tra sospesi e radiati

Consulenti, ecco quanto vale davvero il vostro consiglio

B.Generali batte il consensus e regala masse record

Consulenti, ecco le deadline per Irpef e Irap

CheBanca! reclutamento a vele spiegate

Widiba, ingresso di peso da Fideuram

L’alba del nuovo consulente

Enasarco, ecco la commissione elettorale

Fineco, tris doc nei reclutamenti

Consulenti, basta obblighi sulla gestione separata Inps

Consulenti, quando il bonus è a rischio

Mifid 2, Italia studente modello

Fideuram ISPB, raccolta monstre a giugno

Enasarco, le dritte in vista delle elezioni

Consulenti, italiani stuzzicati dal risparmio gestito

Credem sempre pronta al bagher

Fee only, sfondata quota 200

Consulenti, le istruzioni per conquistare i Millennials

Rendiconti Mifid 2, ecco i documenti assicurativi di Azimut

Credem, ora ti aiuta Emily

Ti può anche interessare

Deutsche Bank FA, Bagnasco se ne va

Carlo Bagnasco, nome storico della consulenza finanziaria, membro del consiglio nazionale Anasf ed e ...

Educazione finanziaria, Poste sale in cattedra

Poste italiane farà corsi di educazione finanziaria negli uffici postali e rivolti a tutti i cittad ...

Oggi su BLUERATING NEWS: Allianz fa toc toc, Cesare Ponti all’attacco

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...