Ocf e Antitrust, insieme per proteggere gli investitori

A
A
A
di Redazione 17 Luglio 2019 | 16:19

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Agcm) e l’Organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei Consulenti Finanziari (Ocf) hanno sottoscritto un Protocollo d’Intesa volto a garantire la reciproca cooperazione, nell’ambito delle rispettive competenze istituzionali, al fine di rendere più efficace la tutela del risparmio e la protezione degli investitori e dei consumatori.

Come recita il sito istituzionale dell’Organismo, ciò si realizzerà, in particolare, attraverso:

  • la segnalazione dell’AGCM all’OCF di casi in cui, nell’ambito di procedimenti di propria competenza, emergano ipotesi di possibili violazioni da parte degli iscritti all’albo (consulenti finanziari e soggetti abilitati) delle norme alla cui applicazione è preposto l’Organismo;
  • la segnalazione dell’OCF all’AGCM di casi in cui, nell’ambito di procedimenti di propria competenza, emergano ipotesi di possibili violazioni della disciplina delle pratiche commerciali scorrette relative al settore finanziario;
  • la costituzione di specifici gruppi di lavoro per promuovere il confronto in materia di tutela dei consumatori;
  • lo scambio reciproco di documenti e informazioni per lo svolgimento delle rispettive funzioni, nel rispetto delle disposizioni vigenti.

Il documento integrale può essere consultato sui siti www.organismocf.it e www.agcm.it.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Intelligenza artificiale, il ruolo fondamentale di media e politica antitrust

Banche, gli incentivi alle fusioni sotto la lente Ue. In attesa dello sblocco dei dividendi

Utility, ok dall’Antitrust alla fusione A2a-Aeb e rimosso rischio di stop all’M&A pre-gare nel settore

NEWSLETTER
Iscriviti
X