Fideuram ISPB, raccolta monstre a giugno

A
A
A
Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti18 luglio 2019 | 09:42

E’ un risultato che sicuramente fa rumore quello relativo alla raccolta di giugno di Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking. Se a maggio ci eravamo lasciati con i quasi 800 milioni di euro divisi tra Fideuram (172,1), Intesa Sanpaolo Private Banking (536,4) e Sanpaolo Invest (86,5), nel corso del sesto mese del 2019 la società ha raccolto 1,9 miliardi di euro di nuove masse, raggiungendo così un totale di 4,5 miliardi di raccolta netta dall’inizio dell’anno.

Al risultato del mese di giugno hanno contribuito le reti della Divisione Private di Intesa Sanpaolo: Fideuram con una raccolta netta superiore ai 600 milioni, Intesa Sanpaolo Private Banking con circa 1 miliardo e Sanpaolo Invest con più di 200 milioni.

Con questa performance la Divisione Private ha raggiunto, al 30 giugno scorso, un livello di masse complessive senza precedenti, pari a circa 229 miliardi di euro, di cui più di 156 miliardi sono investiti in prodotti di risparmio gestito.

“Si tratta di un risultato di assoluto rilievo – sottolinea Paolo Molesini Amministratore Delegato e Direttore Generale di Fideuram ISPB – che conferma l’eccezionale professionalità delle nostre reti e la capacità di proseguire un percorso di crescita e di sviluppo. Una raccolta di tali dimensioni testimonia la capacità di offrire alla clientela più sofisticata ed esigente – tramite i nostri 6.000 private banker – il supporto di consulenza necessario in condizioni di mercato complesse e volatili. La nostra gamma di offerta si è dimostrata, anche in questa fase, completa e diversificata, in grado di fornire il miglior supporto per la gestione finanziaria e patrimoniale dei nostri clienti.”


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fee only, la carica dei 300 (e oltre)

Consulenti e vigilanza, a novembre stessi numeri ma cambia la sostanza

Banca Mediolanum, sospeso il consulente Ajmone Cat

Banca Generali, la raccolta è sempre in forma

Advisor Mantra: sappiate scegliere i compagni di viaggio

Consulenti, la previdenza per fare ripartire l’Italia

Fideuram Ispb, le 400 eccellenze della consulenza patrimoniale

Consulenti, alla previdenza ci pensano di più i millennial

Consulenti, a Roma si parla del vostro futuro

Consulenti, Gooruf lancia la Community a ITForum

Consulenti, meglio occupati che preoccupati

C’è un po’ di Credem in Santa Maria

Consulenti: i giusti requisiti, visti da Federpromm

Enasarco, la Fondazione precisa

Consulenti, pioggia di autonomi certificati

Consulenti, preparatevi alla fine dei mercati

Consulenti, il fascino discreto della filiale

Consulenti, la gioventù che non avanza

Banca Euromobiliare, pieno di consulenti per il wealth management

IWBank PI, nuovo colpo con Bagnasco

Fineco, un gran tris nel reclutamento

Elezioni Anasf, tutti i programmi delle liste

Consulenti, storia di un giovane che è arrivato in cda

Deutsche Bank FA, 15 nuovi consulenti per Ruggiu

Consulenti, ottobre e un fiume di sospesi

Consulenti, 6 scelte per un business lunch perfetto

Fondazione Enasarco, sei nodi da sciogliere

Enasarco-Costa, poche chance per un bis

Consulenti, asse Ocf-Guardia di finanza

Azimut, un utile straripante

B.Generali, una crescita da 10 (miliardi) e lode

Bnl, l’utile sorride e ringrazia il wealth management

Azimut, i nuovi piani dopo Ali Expo

Ti può anche interessare

Mediolanum, la raccolta trabocca di gestito

Riprende a crescere la raccolta di Banca Mediolanum. Se a maggio ci eravamo lasciati con 259 milioni ...

HSBC pronta a tagliare 10.000 posti di lavoro in tutto il mondo

HSBC, il colosso della finanza inglese,  starebbe per tagliare altri 10.000 posti di lavoro a causa ...

Bluerating a Cernobbio per il Forum Ambrosetti

Anche la nostra testata è presente alla manifestazione, tra manager, capi di stato, esponenti della ...