Unicredit, ipotesi maxi tagli al personale in Italia

A
A
A
di Redazione 22 Luglio 2019 | 14:59

Unicredit starebbe pensando a una sforbiciata da diecimila posti di lavoro, di cui molti in Italia. A riferirlo è Bloomberg, che dice di averlo appreso da persone vicine alla società. Tuttavia, la testata americana ha precisato che alla fine la diminuzione della forza lavoro potrebbe essere anche più contenuta. Piazza Gae Aulenti, per bocca del suo amministratore delegato, Jean Pierre Mustier, aveva parlato della necessità di ridurre i costi nel nuovo piano strategico che verrà svelato a dicembre. Al momento, tuttavia, non ci sono conferme ufficiali sulla maxi diminuzione del personale.

Se così dovesse essere, UniCredit si accoderebbe ad altri importanti istituti che hanno intrapreso la via della diminuzione della forza lavoro. Lo aveva fatto la tedesca Deutsche Bank, che ha annunciato una cesoia da 18 mila posizioni. E in generale, in base agli ultimi report della Bce, tutto il settore bancario sta diminuendo il numero degli sportelli. L’arrivo del nuovo piano strategico dirà di più sull’entità dei tagli e se effettivamente ci saranno.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X