Banca Mediolanum, la family (banker) si allarga

A
A
A
Avatar di Redazione29 luglio 2019 | 14:45

Giugno ricco sul fronte dei reclutamenti per Banca Mediolanum. La rete infatti si è allargata con 17 nuovi professionisti, entrati a far parte della rete di Family Banker. Il loro ingresso fa lievitare a 66, di cui 30 ex bancari, il numero dei nuovi banker inseriti nel primo semestre dell’anno. Dei 17 nuovi acquisti, si segnalano in particolare i 6 profili che provengono da altri istituti bancari.

In Lombardia, a Milano, Luca D’Ippolito, che lascia Banco Bpm; in Veneto, a Padova, Elena Renaldin, proveniente da Intesa Sanpaolo; in Umbria, a Terni, Roberta Malatesta, da Intesa Sanpaolo; in Campania: Luciano Albano da Unipol Banca e Vincenzo Mennella, da Intesa Sanpaolo, entrambi operativi su Napoli; in Sicilia, attiva su Palermo, Stefania Sammartino, ex Unicredit.

“Nel primo semestre l’inserimento di nuovi banker registra numeri significativi in termini quantitativi e qualitativi. Sempre più profili di spessore dimostrano interesse verso il nostro modello di business e ne abbracciano la filosofia,” afferma Stefano Volpato, direttore commerciale di Banca Mediolanum. “Segno che gli sforzi che la Banca sta effettuando, in particolare, nella formazione, wealth advisory e investment banking vengono riconosciuti e apprezzati dal mercato come asset fondamentali per il proprio sviluppo professionale”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Mediolanum, i Doris si rafforzano

Banca Mediolanum, il wealth management ha un nuovo timoniere

I Doris fanno pulizia

Mediolanum e la settima arte

Mediolanum, Doris paladino contro il caro tasse

Doris stoppa Del Vecchio

Banche e reti, i tre tori che fanno gola a Piazza Affari

Mediobanca, Doris si schiera con Nagel

Consulenti, lutto nella rete di Banca Mediolanum

Mediolanum, preparatevi al super dividendo

Reti, le montagne russe ad agosto

Borse, la crisi di governo affossa le reti

Banca Mediolanum, archiviata l’indagine su Berlusconi

Mediolanum, Doris è pronto a conquistare un’altra rete

Doris punta ancora su Mediobanca

Banca Mediolanum, profitti con il turbo

Mediolanum, mazzata su Fininvest

Fineco e Banca Mediolanum, è arrivato il dividend day

Banca Mediolanum supera il miliardo

Bond, un super gestore per Mediolanum

Banca Mediolanum punta sull’Elite

Reti, chi domina il mercato

Banca Mediolanum, crolla l’utile ma la cedola tiene

Consulenti, ecco gli incentivi delle reti

Banca Mediolanum, fine anno (quasi) miliardario

Mediolanum: su Fininvest la spada di Damocle della UE

Novembre sorride a Banca Mediolanum

Lady Doris, un tesoro da 60 milioni

Banca Mediolanum, i certificates puntellano la raccolta

Banca Mediolanum, margine operativo in crescita del 26%

Reti, raccolta in calo ma i titoli restano un affare

Banca Generali vince, Banca Mediolanum prima in gestito

Banca Mediolanum, un master per i Family banker

Ti può anche interessare

Assoreti, inizio 2019 dai due volti

Prosegue su sentieri positivi il percorso della raccolta per il mondo delle reti, dopo un dicembre 2 ...

Consulenza finanziaria: pianificazione successoria, un argomento tabù per molti ricchi

La gestione delle successioni mette a rischio il patrimonio familiare Successioni: eredi al buio in ...

Oggi su BLUERATING NEWS: rivoluzione BlackRock, allarmi incrociati

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...