Reti Champions League: Mossa sa solo vincere, testa a testa Di Muro-Giuliani

A
A
A
Avatar di Redazione1 agosto 2019 | 11:48

Dopo maggio arriva giugno e con lui un’altra intensa giornata della Reti Champions League. Banca Generali prosegue il suo filotto di vittorie mentre si accende la bagarre alle sue spalle.

CLASSIFICHE PARZIALI

La squadra di Gian Maria Mossa non sbaglia un colpo e continua a veleggiare in testa al Girone A. Ai piani inferiori si accende una lotta spietata a suon di punti tra Dario Di Muro, Pietro Giuliani e Silvio Ruggiu. Azimut scavalca IWBank al secondo posto in ragione dei maggiori punti nella classifica marcatori, ma Deutsche Bank Fa è staccata di un solo punto. Più indietro Mediolanum, che però potrebbe offrire non poche sorprese nelle ultime giornate che ci distanziano dai quarti (ottobre)

Girone B come da tradizione più combattuto. Alessandro Foti raggiunge nuovamente Ferdinando Rebecchi in testa alla classifica, mentre per il terzo posto è battaglia tra Allianz Bank e Fideuram ISPB, grazie allo scatto della raccolta della squadra guidata da Paolo Molesini nell’ultimo mese.

Sul fronte dei marcatori, rimane invariato il distacco tra Banca Generali (prima) e Azimut (seconda).

LE REGOLE

Una competizione lunga un anno che ogni mese assegnerà i punti in base alla raccolta procapite (6 per il primo nel girone di riferimento, poi 5 per il secondo e via dicendo…). Negli ultimi tre mesi la competizione si accenderà: i primi quattro dei rispettivi gironi si affronteranno ai quarti di finale, per poi passare alle semifinali e alla finalissima.

La classifica cannonieri è elaborata osservando la differenza di organico mese per mese e assegnando un punteggio scalare da 12 a 1 a seconda della consistenza della variazione (12 a chi ha il maggiore incremento di organico da mese a mese, fino a scendere).

Ricordiamo ai lettori che NON si tratta di una competizione volta a determinare in maniera “oggettiva” la bontà o meno del lavoro svolto dalle diverse realtà, ma semplicemente, lo ripetiamo, di un modo giocoso e brioso di vivere l’appuntamento mensile con i dati offerti da Assoreti.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fusione CheBanca!-Mediolanum? Le ipotesi degli analisti

Banca Generali lancia i nuovi comparti in Lux Im

Mossa: prima il banker, poi la tecnologia

Banca Generali-Valeur, affare fatto

Banca Generali: al via il primo certificate a capitale protetto

Banca Generali, da Alliance Bernstein un fondo dedicato

Banca Generali, la raccolta non molla

Banca Generali alla scoperta delle “Meraviglie nascoste” del FAI

Rendiconti Mifid 2: voti e pagelle, rete per rete

Banca Generali, tutti i piani di Gian Maria Mossa

Banche e reti, i tre tori che fanno gola a Piazza Affari

Banca Generali, in arrivo 16 nuove strategie d’investimento per la rete

Banca Generali, una certezza chiamata raccolta

Reti, le montagne russe ad agosto

Puntare (anche) sulle reti per guadagnare dal governo giallorosso

Consulenti Banca Generali, l’ascesa dei wealth manager

Un ex cf potrebbe guidare l’economia italiana

Banche, tutti i figli di Ennio Doris

Banca Generali, l’abc della sostenibilità

Borse, la crisi di governo affossa le reti

Banca Generali, la raccolta supera quota 3 miliardi

Banca Generali, applausi dagli analisti

B.Generali batte il consensus e regala masse record

B.Generali-Nextam Partners, affare fatto

Banca Generali, uno sponsor a 5 stelle

Performance fee, le linee guida Esma non danneggiano le reti

Banca Generali, decolla la consulenza evoluta

Banca Generali, la consulenza incontra i certificate

Banca Generali non è in vendita

Reti Champions League: Molesini, giornata da bomber

Banca Generali, ora il consulente ha un’arma in più

Caso H2O, faccia a faccia di Natixis con le reti

Banca Generali, la scelta sostenibile di Mossa

Ti può anche interessare

Assoreti, a luglio raccolta e gestito sorridono ancora

Dopo un giugno “da sballo”, prosegue l’entusiasmo della raccolta anche a luglio, s ...

Mediolanum: su Fininvest la spada di Damocle della UE

L’alto tribunale dell’Unione Europea ha infatti dichiarato di essere l’unica autorità compete ...

Intesa Sanpaolo: il bond rende meno del btp

Il bond di Intesa Sanpaolo è più sicuro dei Btp. Almeno, così è stato giudicato dai mercati poic ...