Investimenti, ribilanciare per sopravvivere

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia 19 Agosto 2019 | 12:21

Per investire nei mercati finanziari si devono possedere delle solide basi e delle ottime strategie. Secondo un articolo del Sole 24 Ore, una delle mosse più efficienti è il cosiddetto ribilanciamento. Si tratta di un metodo apparentemente controintuitiva dato che va a ridurre il peso degli asset in guadagno a favore degli asset in perdita.

Lo scopo nel lungo periodo è quello di contenere la volatilità e di ridurre il peso del rischio, un’azione che permette al risparmiatore di avere una gestione più serena del portafoglio.

“L’attività di ribilanciamento è fondamentale per assicurare che un investimento mantenga un profilo di rischio-rendimento coerente con gli obiettivi prefissati” ha affermato Vincenzo Bernandini, consulente finanziario.

Tuttavia anche il ribilanciamento ha dei limiti e suoi effetti sarebbero stati minimi durante i due bear market nella prima decade del secondo.

Un’altra tattica per ottimizzare il portafoglio è quella dell’interesse composto, un approccio che mira a reinvestire dividendi e cedole incassate, sviluppando i suoi massimi effetti specialmente nel medio e lungo termine.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti: cybersecurity, un megatrend molto promettente

Criptovalute, Rothschild Investment punta su Ethereum

Investimenti, auto elettriche in corsia di sorpasso

NEWSLETTER
Iscriviti
X