Carige, il destino nei piccoli azionisti

A
A
A
di Hillary Di Lernia 22 Agosto 2019 | 11:41

Tutti possono fare la differenza. Anche i piccoli azionisti di Banca Carige devono essere incentivati a partecipare all’assemblea degli azionisti del 20 settembre 2019 che sarà chiamata ad approvare il piano di salvataggio dell’istituto ligure, come ha evidenziato il quotidiano MF.

Dato il possibile rischio che l’assemblea dei soci non raggiunga il quorum previsto da regolamento per la sua validità, il management di Banca Carige è pronto a lanciare una serie di vantaggi per i suoi soci.

Anche se si tratta esclusivamente di indiscrezioni, tra i possibili benefici vi è l’attribuzione di warrant nel rapporto di uno ogni quattro azioni sottoscritte oltre che all’assegnazione gratuita ai piccoli azionisti di nuove azioni fino a un massimo di 10 milioni di euro.

 

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenza e private banking, la svolta di Banca Carige (e Cesare Ponti)

Fitd riunisce oggi il board, esaminerà dossier Carige

Carige come la bella di Torriglia: spunta uno spasimante californiano

NEWSLETTER
Iscriviti
X