Consulenti Fineco, tutta la forza della rete

A
A
A
di Andrea Telara 30 Agosto 2019 | 10:49
Dalla relazione semestrale, emerge un quadro dell’attività dei financial advisor della banca guidata da Alessandro Foti. Più di 2,9 miliardi di raccolta netta, di cui 1 miliardo in prodotti assicurativi e 1,3 miliardi in depositi e conti correnti.

Una raccolta di oltre 2,9 miliardi di euro, di cui 1, 6 miliardi circa realizzati con Guided Products, i servizi con un’elevata componente di consulenza. Sono questi, in sintesi, i risultati raggiunti dalla rete dei consulenti finanziari di Fineco nella prima metà dell’anno, come emerge dalla relazione semestrale sulla gestione, pubblicata agli inizi di agosto dalla banca guidata da Alessandro Foti. Una parte della relazione è infatti dedicata alle attività della rete di financial advisor che, al 30 giugno 2019, “era composta da 2.566 consulenti distribuiti sul territorio con 394 negozi finanziari (Fineco Center), gestiti direttamente dalla banca o dai consulenti finanziari stessi”.

Nel corso dell’esercizio 2019, sempre secondo la semestrale, “ sono stati inseriti 28 nuovi consulenti finanziari senior, selezionati dal settore delle reti, dalle banche tradizionali e dal Private Banking”. Nell’ambito del progetto giovani, che avvia alla professione giovani neolaureati, sono stati inseriti 37 nuovi advisor. Sempre più importante il segmento Private di Fineco, che ha realizzato un la raccolta netta semestrale di oltre 1.32 miliardi di euro. Le masse complessive gestite in questa divisione sono pari a più di 27.2 miliardi e rappresentano il 41,4% degli asset totali gestiti dalla rete, riferiti a circa 30mila clienti, pari al 2,3% della clientela totale, principalmente distribuiti nella fascia 1-5 milioni di euro”.

Cresce anche  l’importanza dei prodotti classificati come Guided Products, che hanno un’elevata componente di consulenza e avevano un’incidenza sulle masse gestite del 39% alla fine di giugno 2019, contro il 37% di 6 mesi prima. La relazione sulla gestione evidenzia anche che la rete ha incrementato il portafoglio medio pro-capite del 10,3%. Molto interessante anche la composizione della raccolta nel primo semestre, come emerge dalle tabelle riportate qui sotto. Nel segmento amministrato, oltre 1,3 miliardi di euro raccolti dai financial advisor sono stati destinati ai conti correnti e i depositi (molti investitori hanno avuto un atteggiamento attendista, prima di vedere la direzione presa dai mercati, dopo la sbandata del 2018). Nel segmento del gestito, invece, oltre 1 miliardo di euro è stato impiegato in prodotti assicurativi.

 

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fineco, tassi negativi: arriva la sentenza dell’Antitrust

Fineco: raccolta ancora in crescita, vola il gestito

Asset allocation: i consigli di Fineco AM sugli emergenti

NEWSLETTER
Iscriviti
X