Governo giallorosso, sulle banche poche parole

A
A
A
Avatar di Redazione 4 Settembre 2019 | 12:27

Si è parlato tanto del prossimo governo giallo-rosso, ma il governo giallo-rosso ha decisamente parlato ancora poco di un programma condiviso. Il Sole 24 ore, propone un interessante confronto tra le possibili differenze con la precedente gestione giallo-verde che dovrebbero verificarsi sui principali temi di governo.

Prendendo in esame il tema delle banche, va detto che i propositi appaiono ancora piuttosto vaghi. Se nel contratto Lega-M5S si parlava di inasprimento delle pene per fallimenti dolosi, nonchè di separazione tra banca di credito al pubblico e banca di investimento, nel programma di governo M5S-PD troviamo una sola riga: “E’ necessario porre in essere politiche per la tutela dei risparmiatori e del risparmio”. Lapalissiano, verrebbe da dire.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X