Widiba, che cinquina nel reclutamento

A
A
A
Avatar di Redazione16 settembre 2019 | 10:24

Cinque nuovi ingressi ad alto potenziale rafforzano la rete dei consulenti finanziari di Widiba, guidata dal dg Marco Marazia.

https://vimeo.com/360245823

Nicola Pezone, 46 anni, di Napoli, con 20 anni di esperienza nelle banche e nella consulenza, lascia Banca Popolare di Milano per entrare in Widiba e operare nella sede di Napoli, a cui fa capo l’Area Manager Fernando Valletta.

Giovanni Romeo, 54 anni, nato a Belpasso (CT), vanta una pluriennale esperienza presso importanti gruppi bancari, come MPS, Fineco e Banca Mediolanum, che lascia per approdare in Widiba e operare presso l’ufficio di Catania coordinato dall’Area Manager Maurizio Nicosia.

Marco Rizzo, 52 anni, di Treviso, ha maturato importanti esperienze in ambito finanziario presso primari intermediari in Italia, come Veneto Banca e Azimut Consulenza SIM. Rizzo si unisce alla squadra dell’Area Manager Giovanni Mazzeo per operare a Treviso e Venezia.

Alessandro Ippoliti, 65 anni, di Roma, ha maturato un’impostante esperienza nella consulenza finanziaria presso importanti realtà come Credito Italiano, Barclays e MPS. Ippoliti entra nella rete Widiba per operare nell’ufficio di Roma, guidato dall’Area Manager Gianni Tariciotti.

Arianna Mingolla, 26 anni, nata a Torino, ha maturato una precedente esperienza nel settore come Head Hunter per il reclutamento nell’Area Nord Ovest della rete di Widiba.

Mingolla si unisce alla squadra di Torino, a cui fa capo l’Area Manager Paolo Campagnucci.

Continua ad aumentare l’interesse dei consulenti finanziari che decidono di scegliere Widiba, prima rete in Italia a operare con professionisti certificati tramite un ente terzo in conformità a uno standard di qualità UNI ISO nell’ambito del proprio servizio di consulenza globale.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

I consulenti? Sono maggiordomi

Consulenti, dividersi i clienti è il vostro futuro

Consulenti: perché sono fondamentali nella tempesta

Verso la consulenza “sociale”, parla Molesini (Assoreti)

Fineco, reclutamento doc

Consulenti, tris di radiati a settembre e altre sanzioni

Consulenti, come non essere prigionieri del passato

Bnl Bnp Paraibas LB, 17 volti nuovi per Rebecchi

Consulenti, ecco i consigli sul portafoglio per i prossimi 5 anni

Efpa Italia Meeting nella culla del Rinascimento

Lutto in casa Fideuram

Consulenti: BlueAcademy e Teseo, ecco il corso per diventare European Financial Advisor

Consulenti, Enasarco goes social

Azimut, anatomia di una rivoluzione che potrebbe cambiare il mercato

Consulenti, incontro romano sulla previdenza con Südtirol Bank

Albo consulenti, assicuratori sotto esame

Fideuram Ispb, svolta con Apple nei pagamenti

Credem a passo di blockchain

IWBank PI, la rete acquista peso

CF Webinar, tornano i certificati dopo la pausa estiva

Assoreti, a luglio raccolta e gestito sorridono ancora

Consulenza, Di Ciommo a tutto campo

Efpa Italia, ecco l’esame integrativo EIP – EFA

Consulenti, ecco la banca del 2029

Poste Italiane a caccia di giovani consulenti

Enasarco e il populismo della protesta

Banca Mediolanum, scatto della raccolta ad agosto

Consulenti, occhio alle scadenze per Irpef e Irap

Consulenti, fatturare e guadagnare anche dopo la pensione

Credem, le persone prima di tutto

Widiba, una storia aperta

Consulenti e vigilanza, un agosto da bravi ragazzi

Cari consulenti, gli investitori stanno diventando più esigenti

Ti può anche interessare

IWBank PI, la rete acquista peso

Il percorso di potenziamento della Rete dei Consulenti Finanziari di IWBank Private Investments, la ...

Intesa, frenano asset management e private banking

Proventi operativi netti i per 1,878 miliardi di euro er il private (-2,5% sul 2017), e risultato ne ...

Reti, ora la fee è (quasi) una certezza

Il 2018 è stato un anno complesso, condizionato dagli alti e bassi dei mercati e dall’ulteriore t ...