Abi, ok ai tassi bassi

A
A
A
Marcello Astorri di Marcello Astorri16 settembre 2019 | 11:11

L’Abi promuove i tassi bassi di Mario Draghi, ma sui prestiti alle imprese gravano vari intoppi normativi. E’ questo, in sintesi, il pensiero di Giovanni Sabatini, direttore generale dell’Abi e presidente del comitato esecutiva della Federazione Bancaria Europea, riguardo le scelte di politica monetaria appena adottate dalla Banca centrale europea. In particolare, l’associazione dei bancari aveva scritto a Draghi per ottenere un tiering sui depositi, ovvero una differenziazione della penalizzazione sui depositi in Bce. Cosa che è puntualmente arrivata: “E’ stato un passo importante”, ha detto Sabatini in un’intervista rilasciata a Milano Finanza, “Nel tempo i tassi negativi avevano comportato costi per svariati miliardi di euro per le banche europee. E’ positivo che la Bce si sia detta attenta e consapevole del problema. In futuro dalle nuove misure ci saranno rilevanti riduzioni di oneri. Per l’Italia si può ipotizzare un risparmio di qualche centinaio di milioni”.

Il direttore generale di Abi ha poi messo sul tavolo un altro problema: “Non va dimenticata la regolamentazione eccessivamente rigida sul credito alle imprese, soprattutto alle pmi”. Sarebbe quindi necessario “una revisione complessiva della normativia, come sta avvenendo negli Usa, anche per evitare strozzature nel credito quale canale di trasmissione della politica monetaria”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bancari, il contratto deve affrontare i cambiamenti

Contratto dei bancari, quanti soldi chiedono i sindacati

Bancari, Sileoni spinge per il rinnovo del contratto

Banche, la rivoluzione è iniziata

Consulenti, rivolta contro il contratto ibrido

Spread, Abi lancia l’allarme

Consulenza: offrire “valore” al cliente

L’inutilità delle fusioni bancarie

Ing scatta sull’innovazione

Questionario Mifid 2, Bufi (Anasf) punzecchia Patuelli (Abi) su Twitter

Il presidente Abi a Mediolanum Channel: “Il questionario Mifid 2? Compilatelo da soli”.

Banche, calano le sofferenze. Ma attenzione ai titoli tossici

Banche e assicurazioni, come cambia il mercato

Bancari, stipendi sempre più magri

Torna l’assemblea annuale dell’Abi, banchieri a raccolta a Roma

Sindacato e banche a confronto sulla rivoluzione del settore

Funding & Capital Markets Forum, big del credito a raccolta a Milano

Funding & Capital Markets Forum, super evento Abi a Milano

Bancari e consulenti finanziari, cresce l’ipotesi di un contratto unico

Abi, sofferenze in calo per le banche italiane

Banche, il governo apre alla lista Patuelli

Meno sofferenze per le banche italiane

ItAgile presenta DocuSign Payments: il nuovo modo di firmare e pagare in digitale

Banche, chiuse mille filiali dall’inizio dell’anno

Prospetti informativi, l’Abi sollecita la Consob: “Pubblicate la raccomandazione”

Patuelli (Abi): “Gli stress test sono astrusi”

Sistemi di pagamento, banche e Fintech: il mercato italiano

Patuelli (Abi): “Il bail-in è incostituzionale”

Sileoni (Fabi): “Pronti allo sciopero contro i licenziamenti nelle banche”

A Invest Banca il premio Abi per l’innovazione nei servizi bancari

Abi, sofferenze a 201 miliardi

Abi: primi otto mesi dell’anno positivi per prestiti e mutui

Abi, credito alle imprese in salita del 16%

Ti può anche interessare

Banca Generali, la raccolta non molla

Gli afflussi di Banca Generali non si fanno influenzare dalle “impressioni di settembre” ...

Manovra, stangata su banche e assicurazioni

A pagare il conto delle scelte del governo saranno gli intermediari ...

Oggi su BLUERATING NEWS: Panda Bond, sinergie in Credem

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...