Fideuram e Sanpaolo Invest, è tempo di turnover nelle reti

A
A
A
Avatar di Redazione17 settembre 2019 | 10:48

Prosegue il processo di rinnovamento del gruppo Fideuram Ispb, guidato dall’ad e dg Paolo Molesini. Ci eravamo lasciati a fine giugno con dati che mostravano una crescita netta dell’organico di Fideuram e Sanpaolo Invest di 5 unità a fronte di 110 ingressi nel periodo 1 gennaio 2019 – 30 giugno 2019, mentre durante l’estate il numero complessivo di professionisti per le due reti, anche a fronte dei numerosi ingressi, si è contratto.

Tra l’1 luglio e il 31 agosto sono stati inseriti 16 nuovi professionisti, con il numero complessivo di 126 nuovi private banker per le reti Fideuram e Sanpaolo Invest per il periodo 1 gennaio  – 31 agosto 2019.

Il numero complessivo dei private banker delle reti Fideuram e Sanpaolo Invest, al 31 agosto, risultava pari a 4.917, numero che, se confrontato  con i dati Assoreti riferibili all’organico in essere al dicembre 2018 (3.627 cf Fideuram + 1.322 cf Sanpaolo Invest, senza considerare Intesa Sanpaolo Private Banking), che mostravano 4.949 consulenti per la società, evidenzia una contrazione netta di 32 unità da inizio anno.

Nei mesi di luglio e agosto sono stati effettuati alcuni inserimenti di rilievo:

FIDEURAM

Nome                                                                             Zona     

Luglio 2019

Gargini Luca                                                                 Toscana

Masciarelli Massimiliano                                               Lazio                        

Agosto 2019

Vallini Claudio                                                              Toscana

Genetiempro Andrea                                                    Liguria

Pellizzari Ilenia                                                              Friuli-Venezia Giulia

 

SANPAOLO INVEST

Nome                                                                            Zona

 

Luglio 2019

De Trovato Marco                                                      Friuli-Venezia Giulia

 

Agosto 2019

Santacroce Pierluigi                                                   Piemonte


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, nuova offerta Etica per i consulenti

Banche, incubo margini

Mediolanum, gran reclutamento a ottobre

Unicredit, 1 miliardo per la sostenibilità

Banche, il fintech ammazza i ricavi

Widiba, contaminazione salentina

Consulenti, il fascino discreto della filiale

Banche, primi passi verso Basilea 3

Le banche italiane aumentano la liquidità con il tiering della Bce

Banche, 9 miliardi di utili ma meno dipendenti

Allianz Italia, raccolta sugli scudi nel 2019

Mediolanum, Doris promette un utile 2019 da record

Mediolanum, il trimestre regala masse record e dividendo

Rendiconti ex Mifid 2 e trasparenza, Mps in prima linea

Banche, l’Inventive Banking sarà fondamentale

IWBank, settebello nel reclutamento

Doris ha un tesoro di 100 milioni

Credem, destinazione innovazione

Widiba dalla parte delle start up

IWBank PI, l’evoluzione è adesso

Banche: fusione Ubi-Bper, ecco a chi e perché piace

Banche europee, l’ondata dei tagli

Fineco, reclutamento doc

Banco Bpm-Ubi, tentazione terzo polo

Pir, la sfuriata di Doris

Allianz Bank FA, advisory in riva al lago

Banche, la cooperazione vista dall’Asia

Banca Mediolanum, nuova avventura nel centro Italia

Wealth management, ecco il master per i manager

BlackRock, sale la quota nei giganti bancari

Banche, i tassi hanno un conto salato

Consulenti, ecco la banca del 2029

Banche, cooperazione significa efficienza

Ti può anche interessare

Cari consulenti, gli investitori stanno diventando più esigenti

Il mestiere di consulente finanziario è sempre più complesso all’interno di un contesto di m ...

Federpromm, l’online è tutto nuovo

Dallo scorso 11 marzo è in rete il “nuovo sito” di Federpromm – www.federpromm.it ...

Consulenti, i CF webinars sbarcano al Salone del Risparmio

I Cf Webinars sbarcano al Salone del Risparmio, evento annuale organizzato da Assogestioni a Milano, ...