Credem a passo di blockchain

A
A
A
Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti20 settembre 2019 | 10:22

Nelle ultime settimane alcuni studenti della sezione IV del Liceo Ariosto Spallanzani di Reggio Emilia, accompagnati dagli esperti di Soluzioni Futura, azienda reggiana che si occupa di sviluppare progetti informatici innovativi per le aziende, hanno lavorato con un team di Credem per realizzare un prototipo di utilizzo della blockchain per la certificazione dei dati. La blockchain è una moderna tecnologia basata su un sistema informatico di registri distribuiti che garantisce la non alterabilità e non modificabilità dei dati.

L’iniziativa è stata presentata ieri a Reggio Emilia nel corso dello “Start Up Day”, iniziativa organizzata da Credem con l’obiettivo di presentare a clienti e dipendenti nuove realtà imprenditoriali innovative e di successo per favorire lo scambio e la contaminazione di idee tra diversi settori di business. In particolare, nel corso dell’incontro di ieri presso l’auditorium Credem trasmesso anche in streaming a cui hanno partecipato oltre 200 persone, sono intervenute con delle testimonianze tre imprese: Yoroi di Cesena specializzata nella sicurezza informatica, iGenius di Milano che ha sviluppato un advisor virtuale  per l’analisi dei dati e Healty Virtuoso, nuova realtà di Cagliari che ha lanciato una app che premia e ricompensa uno stile di vita salutare.

Per quanto riguarda più in dettaglio il progetto sulla blockchain, gli studenti coinvolti hanno partecipato ad uno stage di circa sei settimane presso Soluzioni Futura per la realizzazione di un prototipo basato sulla blockchain. Il software sviluppato consente la certificazione di documenti online per dimostrare, senza possibilità di dubbio, l’esistenza di un particolare dato in un suo specifico stato e in un preciso momento. In modo agile e pratico, in poche settimane, i ragazzi sono stati in grado di rilasciare lo strumento, riuscendo allo stesso tempo ad approfondire con Credem i temi legali, tecnologici e di utilizzo.

“E’ stata un’esperienza sorprendente e stimolante”, hanno commentato Isabella Leonetti e Costantino Paolo Altieri del Servizio Legale di Credem, “un’occasione di scambio e di crescita per tutti, sia professionale sia umana. La passione per le idee nuove e l’innovazione sono fonte di ispirazione per prossime evoluzioni del progetto, per disegnare nuovi processi, prodotti e applicazioni”.

Il progetto si inserisce in un più ampio contesto di sviluppo sostenibile del Gruppo Credem: con la creazione di una funzione dedicata all’innovazione e la contestuale nomina di Piergiorgio Grossi a Chief Innovation Officer, Credem si pone l’obiettivo di stimolare il cambiamento culturale e sociale, anche attraverso partnership con il territorio e la comunità di riferimento per stimolare la sperimentazione e l’apprendimento di nuove forme di conoscenza.

“Come area innovazione vogliamo aiutare l’azienda ad esplorare le opportunità che vengono dal mondo al di fuori della banca”, ha dichiarato Piergiorgio GrossiChief Innovation Officer di Credem“In quest’ottica”, ha proseguito Gorssi, “mettere insieme colleghi Credem, studenti giovanissimi, una tecnologia emergente come la Blockchain con una Startup Reggiana ci sembrava una alchimia vincente”.

E’ in questo contesto che è nata la collaborazione tra Credem e Soluzioni Futura.

“Come azienda, sono ormai diversi anni che collaboriamo fruttuosamente con il Liceo Ariosto Spallanzani”, affermano i soci fondatori di Soluzioni Futura Giovanni Bruno e Daniele Donelli“ed è sempre un’esperienza edificante quella di riuscire a coniugare attività di formazione di ragazzi giovani e talentuosi con la realizzazione di progetti fortemente innovativi, patrocinati da importanti imprese del territorio come Credem”.

La collaborazione con il Liceo Ariosto Spallanzani di Reggio Emilia, che per gli studenti si inquadra nel percorso di alternanza Scuola-Lavoro previsto dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, ha consentito di sperimentare una modalità didattica innovativa, capace di coniugare sapere e saper fare, con risultati di reciproca soddisfazione.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Credem, la forza delle sinergie tra le reti

Coronavirus, quanti consulenti in quarantena

Consulenti, se il bonus si restringe

Consulenti, ecco il gestore che ha scelto Ibra

Consulenti, come spiegare il vostro lavoro ai clienti

Bnl Bnp Paribas LB, foto racconto della convention

Consulenti, tutti a caccia dei beni rifugio

Consulenti, due incubi chiamati mobbing e straining

Consulenti, come reclutare i professionisti giusti

Consulenti, un ritardo può essere fatale

Consulenti, arriva l’esercito degli iron banker

Consulente, che botta: hai perso il 5-10% dei margini

Consulenti finanziari, clientela a raffica

Consulenti, cercasi giovani disperatamente

Consulenti, la vigilanza si allarga

Consulenti, ecco a quali reti si affidano i politici

Consulenti, fiumi di radiazioni e provvedimenti sotto l’albero

Consulenza e sri, tutto quello che c’è da sapere sugli obblighi informativi

Consulenti, fate largo ai creativi

Ocf, domande e risposte aggiornate sugli obblighi informativi dei cf

Azimut, un saluto commosso a Tardelli

Consultinvest, preparatevi a un 2020 di novità

Bnl Bnp Paribas LB, otto sotto il tetto di Rebecchi

Fideuram Ispb, il 2019 in 5 notizie

Reti, i veri fuoriclasse sono i consulenti

IWBank PI, poker d’assi nel reclutamento

Consulenti finanziari, i servizi giusti per il lungo termine

Fee only, la carica dei 300 (e oltre)

Consulenti e vigilanza, a novembre stessi numeri ma cambia la sostanza

Banca Mediolanum, sospeso il consulente Ajmone Cat

Banca Generali, la raccolta è sempre in forma

Advisor Mantra: sappiate scegliere i compagni di viaggio

Consulenti, la previdenza per fare ripartire l’Italia

Ti può anche interessare

Contributi Ocf 2020, non cambia l’esborso per i cf

Sono stati recentemente comunicati tramite delibera modalità e termini di versamento dei contribut ...

Fineco, a ottobre la raccolta accelera il passo

La raccolta netta di Fineco è stata in gran forma a ottobre. La società guidata dall’ad e d ...

Bancari, nel nuovo contratto c’è lo stop alle pressioni commerciali

È stata approvata questa mattina dai segretari generali di Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca e Un ...