Cardamone, da Widiba alla consulenza

A
A
A

L’ex ad della banca del gruppo Mps costituisce la Aeai per occuparsi di advisory aziendale a 360 gradi.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino24 settembre 2019 | 07:58

Una newco di consulenza per Andrea Cardamone (nella foto), con la quale l’ex amministratore delegato di Widiba (gruppo Mps) e prima di Webank (Bpm) fornirà servizi di advisory il primo dei quali occupandosi della banca diretta che la Illimity Bank di Corrado Passera vuole sviluppare a medio-breve.

Nel dettaglio poche settimane fa Cardamone, olandese di origine, classe 1964, si è presentato a Milano nello studio del notaio Valerio Tacchini per costituire la Aeai srl. La newco ha un capitale di partenza di 10mila euro interamente sottoscritto da Cardamone che ne è anche l’amministratore unico. Aeai si occuperà di “consulenza in materia di strategia e organizzazione aziendale”, di advisory per la definizione di business plan, budget, information memorandum, in materia di governance e compliance, risk management, scelta di sistemi informativi, nell’assistenza nelle operazioni di merger and acquisition, valutazione di azienda e loro ristrutturazione.


1 commento

Ti può anche interessare

Ocf, sul tavolo la rappresentatività

E’ il momento di definire il comitato consuntivo ...

Reclutamenti, Fideuram Ispb vince il round

A novembre la rete guidata da Paolo Molesini conquista il vertice della classifica ...

Fideuram, l’utile non vola

Il gruppo Fideuram approva conti semestrali con dati positivi. L’istituto guidato da Paolo Mol ...