Banche, la cooperazione vista dall’Asia

A
A
A
Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti25 settembre 2019 | 14:35

L’Associazione fra le Banche Popolari ha pubblicato in questi giorni uno studio sullo stato della Cooperazione Bancaria in Asia e, in particolare, in due delle principali economie del continente, quella cinese e quella giapponese. Il lavoro prende in considerazione il sistema delle Banche Popolari e mutualistiche, diffuso in maniera omogenea in tutto il continente, e quello di specifiche realtà bancarie della Cina e del Giappone, quali le Cooperative di Credito Rurali e le Mutue Rurali (che hanno visto profonde trasformazioni negli ultimi anni), in Cina, e le Shinkin Banks e la Norinchukin Bank, in Giappone, ricche di una lunga storia e di una tradizione che ha permesso alle economie locali, legate ai territori di questi Paesi, di primeggiare a livello globale.

Il Segretario Generale di Assopopolari, Giuseppe De Lucia Lumeno, a proposito della pubblicazione dice: “è un utile strumento propedeutico ai prossimi incontri internazionali che la nostra Associazione ha in calendario già nel prossimo mese di ottobre e segnala l’attenzione del Credito Popolare per tutto ciò che accade all’intero settore e per le sue evoluzioni su scala internazionale. Sarà possibile uscire dalla crisi economica e finanziaria soltanto mettendo in relazione tra loro tutte le esperienze positive che ci sono nel mondo e la Cooperazione Bancaria è senz’altro una di queste”.

La Cooperazione Bancaria in Asia ha assunto un peso e una rilevanza dalle dimensioni sempre più ampie sia in termini di istituzioni creditizie che di attività nel sostegno dello sviluppo e del consolidamento economico. Essa conta, oggi, 155.214 banche, 201 mln di soci, raccolta per 3.519 (mld. €) e impieghi per 1.710 (mld. €).


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Widiba, contaminazione salentina

Consulenti, il fascino discreto della filiale

Banche, primi passi verso Basilea 3

Le banche italiane aumentano la liquidità con il tiering della Bce

Banche, 9 miliardi di utili ma meno dipendenti

Allianz Italia, raccolta sugli scudi nel 2019

Mediolanum, Doris promette un utile 2019 da record

Mediolanum, il trimestre regala masse record e dividendo

Rendiconti ex Mifid 2 e trasparenza, Mps in prima linea

Banche, l’Inventive Banking sarà fondamentale

IWBank, settebello nel reclutamento

Doris ha un tesoro di 100 milioni

Credem, destinazione innovazione

Widiba dalla parte delle start up

IWBank PI, l’evoluzione è adesso

Banche: fusione Ubi-Bper, ecco a chi e perché piace

Banche europee, l’ondata dei tagli

Fineco, reclutamento doc

Banco Bpm-Ubi, tentazione terzo polo

Pir, la sfuriata di Doris

Allianz Bank FA, advisory in riva al lago

Banca Mediolanum, nuova avventura nel centro Italia

Fideuram e Sanpaolo Invest, è tempo di turnover nelle reti

Wealth management, ecco il master per i manager

BlackRock, sale la quota nei giganti bancari

Banche, i tassi hanno un conto salato

Consulenti, ecco la banca del 2029

Banche, cooperazione significa efficienza

Governo giallorosso, sulle banche poche parole

Banche online, grandissimi rischi

Banche, è crollo dei prestiti

Consulenti, ecco il segreto per non mollare

Carige, resa dei conti a settembre

Ti può anche interessare

Giovani consulenti, un aiuto da Anasf

Sono aperte le iscrizioni per il concorso Anasf dedicato ai neo consulenti finanziari, con età ugua ...

Widiba, il nuovo volto del reclutamento

Widiba prepara un vero e proprio piano strategico per il reclutamento. Dopo la nomina di Nicola Vis ...

Al via la formazione Ascofind per i consulenti indipendenti

Il 5 aprile prende il via il Corso di formazione organizzato da Ascofind. Il Corso, che si articola ...