Diventare consulente finanziario: pro e contro della professione

A
A
A
di Simona Politini 27 Settembre 2019 | 15:44

Intraprendere una carriera nel settore della consulenza può essere davvero soddisfacente. Il tuo consiglio può fare la differenza e aiutare le persone a costruire una solida base finanziaria mentre, contemporaneamente, aumenta anche il tuo guadagno. Tuttavia, mentre ci sono molti vantaggi nel diventare consulente finanziario, ci sono anche alcuni svantaggi che è bene conoscere e saper valutare.

In questo post troverai i vantaggi e gli svantaggi di essere un consulente finanziario che potrai utilizzare per decidere se questa è la professione giusta per te.

I pro della consulenza finanziaria

1. Il consulente finanziario può lavorare da casa

Il consulente finanziario può scegliere di lavorare per un’azienda o di lavorare in maniera indipendente. Se opti per questa formula potrai creare orari di lavoro adatti al tuo stile di vita raggiungendo il perfetto equilibrio tra vita professionale e personale.

2. Il consulente aiuta gli altri a raggiungere gli obiettivi finanziari desiderati

Quando si tratta di pianificazione finanziaria, la maggior parte delle persone non va oltre il risparmio di una piccola percentuale del proprio reddito normale. Come consulente finanziario, puoi aiutare le persone a realizzare i propri obiettivi economici dando loro la giusta consulenza su denaro, investimenti e risparmi.

3. Potenziale di guadagno illimitato

Una delle cose migliori di una carriera nella consulenza finanziaria è che non c’è limite al potenziale guadagno. Una volta che acquisisci consapevolezza dei tuoi servizi e costruisci una solida base di clienti, puoi guadagnare una fortuna.

4. Esistono molte opportunità per sviluppare competenze di nicchia

Quando oggi le persone sono così connesse tra loro nel mondo, diventa necessario disporre di una competenza di nicchia su cui i clienti possono fare affidamento per le loro esigenze finanziarie. Esiste un numero enorme di diversi prodotti e strategie disponibili in questo campo. Ciò ti dà l’opportunità di creare una expertise di nicchia che può aiutarti a distinguerti dagli altri consulenti finanziari nella tua zona e ad attrarre naturalmente una certa base di clienti.

I contro della consulenza finanziaria

1. La professione del consulente finanziario può essere molto stressante

Per avere successo come consulente finanziario è necessario disporre di una solida base di clienti. Devi avere la capacità di gestire più clienti in un solo giorno. Durante la gestione dei clienti, è necessario rimanere concentrati su ciascuno di loro e comprendere attentamente i dati finanziari prima di raggiungere qualsiasi conclusione. Tutti ciò può essere stressante a volte e dovrai essere pronto a sapere gestire il momento.

2. Essere consulente finanziario è impegnativo

Quando il consulente finanziario sceglie di lavorare da casa potrebbero esserci delle distrazioni che si frappongono tra lui e la sua agenda rendendo difficile concentrarsi sul lavoro. Se diventare un consulente indipendente è il tuo obiettivo dovrai dare la priorità al tuo lavoro mettendo in sospeso tutte le altre attività che non concernono la professione.

3. La consulenza finanziaria richiede pazienza

Per diventare un consulente finanziario professionale dovrai sostenere un esame di accesso all’iscrizione all’albo. Oltre a ciò, potrebbe essere necessario avere una certa esperienza nei mercati finanziari e possedere altri requisiti. Questo potrebbe richiedere da parte tua molta pazienza e tempo da dedicare alla formazione.

4. Trovare clienti può essere difficile

Sebbene la pianificazione finanziaria necessita di diversi consigli, ad alcune persone piace fare da soli e risparmiare un po’ di denaro nel processo d’investimento. Ciò rende difficile acquisire clienti, soprattutto quando sei agli inizi della tua carriera. Per aumentare il tuo portafoglio clienti, devi aumentare i tuoi sforzi di marketing e assicurarti che il cliente sia completamente soddisfatto del tuo servizio. Una volta trovati i clienti, devi fare tutto il possibile per assicurarti che rimangano con te. “Coccola” i tuoi clienti con aggiornamenti finanziari e informazioni di settore per lui interessanti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, un’app tutta per loro

Fondi, i consulenti sono esterofili

300 mila euro dalla cliente, consulente in Versilia finisce nei guai

NEWSLETTER
Iscriviti
X