Lutto in casa Fideuram

A
A
A

Scompare Eligio Trevisi, decano della professione di consulente finanziario e autore di un libro importante. Il ricordo di Conti Nibali.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino30 settembre 2019 | 08:37

Si è spento Eligio Trevisi (nella foto), noto consulente finanziario di Fideuram Ispb, nato a Casalgrande (Reggio Emilia) nel 1951. Elio Conti Nibali, ex presidente Anasf, lo ha ricordato così in un tweet: “Eligio Trevisi ci ha lasciati. Resta un vuoto nella consulenza finanziaria che ha contribuito a valorizzare con impegno e rigore. Ci mancheranno anche i calendari con le foto dei suoi viaggi. Era un modo per fare gli auguri, ma anche una testimonianza di un modo di essere”.

Nel 1981 Trevisi entrò in Fideuram (e nello stesso anno si iscrisse all’Anasf) dove, per oltre un decennio, ha ricoperto diversi ruoli manageriali con delega alla selezione e formazione e gestione dei collaboratori. Fedele alla stessa azienda da oltre trentasette anni, ha seguito un consistente e qualificato parco clienti attraverso un’organizzazione del tutto personale e pionieristica della professione di private banker, consulente finanziario e consulente patrimoniale. Membro del comitato direttivo del Coordinamento dei consulenti finanziari Fideuram, nel 2008 si è diplomato presso la Scuola di Direzione Aziendale dell’Università Bocconi nel corso Fideuram Wealth Advisory-International Wealth Management Tanaka Business School Imperial Collage – London. Nel 2013 Trevisi ha scritto “La certezza del variabile”, un libro ancora oggi per la professione di cf (vedi www.lacertezzadelvariabile.it e clicca qui per il video).

Nella sua “Vetrina” di Alfabeto Fideuram Trevisi si definiva così: “Diagnosticatore di bisogni: le domande e l’ascolto sono la pellicola indispensabile per fotografare ciò che è essenziale per una consulenza eccellente: i bisogni latenti”. Con la scomparsa di Trevisi se ne va un grande professionista dell’industria, che ha saputo coniugare le passioni per la consulenza e l’educazione finanziaria.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulente, che botta: hai perso il 5-10% dei margini

Consulenti finanziari, clientela a raffica

Consulenti, cercasi giovani disperatamente

Consulenti, la vigilanza si allarga

Consulenti, ecco a quali reti si affidano i politici

Consulenti, fiumi di radiazioni e provvedimenti sotto l’albero

Consulenza e sri, tutto quello che c’è da sapere sugli obblighi informativi

Consulenti, fate largo ai creativi

Ocf, domande e risposte aggiornate sugli obblighi informativi dei cf

Azimut, un saluto commosso a Tardelli

Consultinvest, preparatevi a un 2020 di novità

Bnl Bnp Paribas LB, otto sotto il tetto di Rebecchi

Fideuram Ispb, il 2019 in 5 notizie

Reti, i veri fuoriclasse sono i consulenti

IWBank PI, poker d’assi nel reclutamento

Consulenti finanziari, i servizi giusti per il lungo termine

Fee only, la carica dei 300 (e oltre)

Consulenti e vigilanza, a novembre stessi numeri ma cambia la sostanza

Banca Mediolanum, sospeso il consulente Ajmone Cat

Banca Generali, la raccolta è sempre in forma

Advisor Mantra: sappiate scegliere i compagni di viaggio

Consulenti, la previdenza per fare ripartire l’Italia

Fideuram Ispb, le 400 eccellenze della consulenza patrimoniale

Consulenti, alla previdenza ci pensano di più i millennial

Consulenti, a Roma si parla del vostro futuro

Consulenti, Gooruf lancia la Community a ITForum

Consulenti, meglio occupati che preoccupati

C’è un po’ di Credem in Santa Maria

Consulenti: i giusti requisiti, visti da Federpromm

Enasarco, la Fondazione precisa

Consulenti, pioggia di autonomi certificati

Consulenti, preparatevi alla fine dei mercati

Consulenti, il fascino discreto della filiale

Ti può anche interessare

Oggi su BLUERATING NEWS: colpaccio Mediobanca, Fineco ottimista

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Reti e polizze, quanto piacciono le multiramo

Circa 13 miliardi di euro da inizio anno, con un incremento del 30% rispetto ai 12 mesi precedenti. ...

Fed, arriva l’easy stress test

A partire da quest'anno la prova non ci sarà per le banche statunitensi che abbiano superato il tes ...