Mifid 2 flop, Esma pensa alla revisione

A
A
A
Avatar di Stefano Fossati 30 Settembre 2019 | 12:19

La Mifid 2 non ha prodotto gli effetti desiderati in termini di reale trasparenza di prodotti e servizi finanziari. E quanto sottolinea Affari & Finanza, l’inserto economico di Repubblica, evidenziando come la direttiva europea, messa a punto con l’obiettivo di dare ai consumatori maggiori e più chiare informazioni su costi e rendimenti, sia stata finora in gran parte disattesa, dal momento che in molti casi al cliente finale i dati sono stati nascosti in vari modi.

Così alcuni rendiconti – sottolinea più di un analista interpellato dal settimanale – non sono ancora arrivati, altri vanno cercati in una miriade di informazioni, magari in una pagina interna di una comunicazione di decine di pagine, oppure sul sito web dell’operatore.

Alla luce di questa situazione l’Esma – l’autorità europea sui mercati finanziari – ha deciso di aprire un tavolo di consultazione con gli operatori per ricevere indicazioni sui problemi da risolvere. L’organismo dovrà presentare a Commissione, Parlamento e Consiglio Ue un resoconto sui primi mesi di funzionamento della Mifid 2 con eventuali proposte per migliorarla.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

1 commento

ARTICOLI CORRELATI

Derivati, una potenziale Hiroshima da 735 trilioni

Commissioni di performance, arriva la stretta dell’Esma

Derivati, ora più poteri a Esma

Risparmio gestito, fondi alla resa dei costi

Private banking, prezzi troppo alti

Derivati, la Brexit non sgancia la bomba

Fondi, in Italia sono un salasso

Esma estende di tre mesi lo stop ai derivati

Emittenti e informativa, Esma detta le regole

Consulenti, linee guida d’autunno

Esma, un anno all’insegna di Mifid 2

Opzioni binarie, divieto di vendita al retail

Fuori le obbligazioni dal bail in, la mossa di Eba ed Esma

Mario Nava al timone del Cema

Cfd, l’Esma ha fatto cilecca

La scure di Esma: bye bye opzioni binarie (per ora)

Esma orienta, Consob recepisce

Criptovalute, il warning della vigilanza europea sui rischi

Esma e securities market, un dibattito aperto

Opzioni binarie, Esma in campo contro i broker

Esma, gli echi della nuova fiscalità Usa preoccupano l’Europa

Esma, faro su derivati e criptovalute

Cfds, opzioni binarie e speculazione, Esma entra a gamba tesa

Esma, giro di vite su cfd e opzioni binarie

Esma: “Occhio ai rischi delle criptovalute”

Nafop all’Esma: valutazione di adeguatezza sì, ma sul portafoglio

Securities markets: chiamata congiunta da Consob, Esma e Bocconi

Valutazione dell’adeguatezza, Ascosim risponde a Esma

Consulenti, con Mifid 2 cambiano i requisiti di adeguatezza

Market abuse, i chiarimenti dell’Esma sui doveri dei consulenti

Definire il rischio è un po’ rischioso

Consulenti: l’Esma rivede i requisiti di adeguatezza

Esma, come certificare conoscenze e competenze dei consulenti finanziari

Ti può anche interessare

Coronavirus, la ricetta del consulente

Adattabilità, autorevolezza e competenza. Un’occasione d’oro per innalzare il profilo reputazio ...

Reti: utili da sogno, ma non si comprendono i veri rischi

Nell’eccellente ricerca presentata da Excellence Consulting (il gioco di parole è doveroso) nel c ...

Banca Generali, un premio alle sue gestioni

Riconoscimento alla società guidata da Gian Maria Mossa dall’’Istituto Tedesco di Qualità e Fi ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X