Il consulente e il risparmiatore fifone

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia3 ottobre 2019 | 08:30

Sembra proprio che gli italiani non amino particolarmente il rischio. Soprattutto negli investimenti.  E’ quello che emerge da un’indagine realizzata da Swg per Cnp Partners, che evidenzia una complessiva attitudine alla prudenza da parte dei nostri cittadini in tema di pianificazione del risparmio.

Lo studio, condotto su un campione di 1.800 soggetti rappresentativo della popolazione italiana di età compresa tra i 35 e i 70 anni, ha messo in luce alcune caratteristiche salienti dei risparmiatori italiani.

L’identikit prevalente (57%) tra le persone interpellate è quella del parsimonioso, chi cioè guarda con sospetto ai prodotti di investimento ma allo stesso tempo presta molta attenzione alla pianificazione finanziaria e ha come obiettivo primario la protezione del capitale. Si tratta di persone che vivono in una situazione economica incerta, preoccupate per il proprio futuro e quello della propria famiglia e di conseguenza dedicano molta attenzione al risparmio. Per questa tipologia di risparmiatore le forme di investimento predilette sono conto corrente (posseduto dall’88%), Immobili (34%) e assicurazioni sulla vita (26%), fondi pensioni (24%) e buoni postali (23%). Passando ad esaminare invece le spese, oltre al cibo (29%), le altre voci prevalenti sono  casa, salute e viaggi (10%).

Il 37% degli intervistati invece si colloca nella figura dell’edonista, ovvero colui che ha una scarsa predisposizione alla pianificazione finanziaria. Si tratta di persone che vivono una situazione economica insoddisfacente. Poco propensi a dedicare attenzione alla pianificazione finanziariadichiarano di non essere in grado di risparmiare, e di preferire spendere quello che guadagnano per fare le cose che amano.

Infine ci sono i cosiddetti audaci, investitori attivi e amanti del rischio. Si tratta di persone che vivono una situazione economica soddisfacente e dichiarano che in futuro si aspettano che migliorerà ulteriormente. Si definiscono degli investitori attivi, disposti anche a rischiare qualcosa pur di guadagnare, sempre in cerca del massimo rendimento.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, la giusta fee per voi

Consulenti, tra dieci anni un grande addio

Consulenti, se in ufficio arriva la Guardia di Finanza

Consulenti, affrontare il colloquio in 7 mosse

Consulenti e onorabilità, discussione aperta al ministero sui nuovi requisiti

Se il consulente va dallo chef

Fee only, gli ingressi rallentano a settembre

Consulenti, i Millennials vi cercano

Consulenti finanziari, come entrare nella rete delle Poste

Consulenza, il futuro secondo Giuliani (Azimut) e Marconi (Chebanca!)

Fineco, asse con i consulenti nel nome della trasparenza

La “duchessa del poker” ora coach dei consulenti

Cari Consulenti, gli head hunter vi spiano sui social

Consulenti finanziari, oltre 1.300 miliardi di opportunità

Consulenti finanziari, lo stress vi sta uccidendo

Seminari Anasf, a giugno focus su MiFID 2 e i costi della non consulenza

Consulenti finanziari, la linea verde di Copernico Sim

Consulenti finanziari: la ricerca della felicità

Consulenti finanziari, le novità sul regime forfettario

Fineco, gli incentivi ai consulenti

Quanto costano i consulenti a Banca Generali

Consulente, alle Poste c’è un posto per te

La consulenza deve diventare grande

Consulenza: le responsabilità legali degli intermediari finanziari

Widiba, Milan l’è un gran roadshow

Consulenti: BlueAcademy e Teseo, ecco il corso per l’European Investment Practitioner

Consulenti, una chimera chiamata trasparenza dei costi

Oggi su BLUERATING NEWS: Fideuram Ispb raccolta e utile, i grandi gestori

Consulenti come Icardi: quando il capitano cambia all’improvviso

Consulenti, Poste Italiane la vera minaccia

Poste Italiane, cercasi consulenti (ma con dote)

Consulenti, rivolta contro il contratto ibrido

Reti, raccolta positiva a giugno, polizze con meno appeal

Ti può anche interessare

Intesa Sanpaolo, le fondazioni calano gli assi

Tempo di presentazioni per la lista delle fondazioni per il prossimo board di Intesa Sanpaolo, che s ...

Bancari, il contratto deve affrontare i cambiamenti

“La digitalizzazione e l’innovazione tecnologica sono importanti prospettive per un rinn ...

Eltif, gestori pronti allo scatto sui nuovi fondi europei

I gestori guardano con interesse agli Eltif, veicoli d’investimento europei fatti per convogli ...