Il consulente e il risparmiatore fifone

A
A
A
Avatar di Hillary Di Lernia 3 Ottobre 2019 | 08:30

Sembra proprio che gli italiani non amino particolarmente il rischio. Soprattutto negli investimenti.  E’ quello che emerge da un’indagine realizzata da Swg per Cnp Partners, che evidenzia una complessiva attitudine alla prudenza da parte dei nostri cittadini in tema di pianificazione del risparmio.

Lo studio, condotto su un campione di 1.800 soggetti rappresentativo della popolazione italiana di età compresa tra i 35 e i 70 anni, ha messo in luce alcune caratteristiche salienti dei risparmiatori italiani.

L’identikit prevalente (57%) tra le persone interpellate è quella del parsimonioso, chi cioè guarda con sospetto ai prodotti di investimento ma allo stesso tempo presta molta attenzione alla pianificazione finanziaria e ha come obiettivo primario la protezione del capitale. Si tratta di persone che vivono in una situazione economica incerta, preoccupate per il proprio futuro e quello della propria famiglia e di conseguenza dedicano molta attenzione al risparmio. Per questa tipologia di risparmiatore le forme di investimento predilette sono conto corrente (posseduto dall’88%), Immobili (34%) e assicurazioni sulla vita (26%), fondi pensioni (24%) e buoni postali (23%). Passando ad esaminare invece le spese, oltre al cibo (29%), le altre voci prevalenti sono  casa, salute e viaggi (10%).

Il 37% degli intervistati invece si colloca nella figura dell’edonista, ovvero colui che ha una scarsa predisposizione alla pianificazione finanziaria. Si tratta di persone che vivono una situazione economica insoddisfacente. Poco propensi a dedicare attenzione alla pianificazione finanziariadichiarano di non essere in grado di risparmiare, e di preferire spendere quello che guadagnano per fare le cose che amano.

Infine ci sono i cosiddetti audaci, investitori attivi e amanti del rischio. Si tratta di persone che vivono una situazione economica soddisfacente e dichiarano che in futuro si aspettano che migliorerà ulteriormente. Si definiscono degli investitori attivi, disposti anche a rischiare qualcosa pur di guadagnare, sempre in cerca del massimo rendimento.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, le 5 cose da dire al tuo cliente quando il mercato crolla

Consulenti, lo smart working perfetto al tempo del coronavirus

Consulenti, 5 motivi per cui non si può fare a meno di voi

Consulente, il decalogo per la formazione ai tempi del Coronavirus

Consulenti, i veri esperti di virus finanziari

Consulenti, le donne clienti sono le vostre vere alleate

Coronavirus, consulenti italiani ripartiamo insieme!

BNP Paribas e T.I.E, insieme per i consulenti finanziari

Consulenti finanziari, tre consigli per non perdere i vostri clienti

Banche-reti, i consulenti presentano il conto

Consulenti, le domande giuste da fare ai vostri clienti

Consulenti finanziari: 7 consigli per conquistare le vostre clienti

Consulenti finanziari: le migliori nicchie sulle quali puntare

Consulenti finanziari: la strategia della nicchia per raggiungere il successo

Consulenti finanziari, ecco perché i clienti vi mollano

Consulenti, effetto Greta Thunberg sui clienti

Consulente, il check-up al tuo cliente impresa

Consulenti, i buoni propositi per il 2020

Consulenti, un grande cambiamento è all’orizzonte

Consulenti, tre libri da mettere sotto l’albero

Consulente, ti dico quanto vali in performance

Consulenti, occhio a chi passerà il Natale “in bianco”

Consulenti, il digital banking non è vostro nemico

Consulenti, le paure dei vostri clienti

Consulenti, il 2019 è l’anno della ripresa

Consulenti, ecco il volto di chi vi sta mentendo

Consulenti, la giusta fee per voi

Consulenti, tra dieci anni un grande addio

Consulenti, se in ufficio arriva la Guardia di Finanza

Consulenti, affrontare il colloquio in 7 mosse

Consulenti e onorabilità, discussione aperta al ministero sui nuovi requisiti

Se il consulente va dallo chef

Fee only, gli ingressi rallentano a settembre

Ti può anche interessare

Banche, l’Italia è un modello virtuoso

“In Europa ci sono stati casi peggiori dei recenti scandali italiani (le quattro bridge bank e ...

Tagli Unicredit, Mustier fa il pompiere

“Ogni evoluzione sarà gestita attraverso il prepensionamento e, come sempre, in modo socialme ...

Reti Champions League: vincitori e vinti dei gironi

Dopo il ribaltone “per la gloria” di Consultinvest del mese di agosto, eccoci giunti all ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X