Unicredit: tassi negativi sui conti oltre i 100 mila euro dal 2020

A
A
A
Avatar di Simona Politini10 ottobre 2019 | 11:22

È allarme tra i correntisti Unicredit con oltre 100 mila euro depositati in banca, Jean Pierre Mustier, ceo di Unicredit e presidente dell’Ebf (European Banking Federation) ha confermato: i tassi negativi piomberanno su di loro.

Conti con oltre 100 mila euro, dal 2020 Unicredit applicherà tassi negativi

Saranno i grandi clienti Unicredit a pagare le scelte della politica monetaria della BCE, che ha annunciato inoltre, in occasione della sua ultima riunione, di procedere al taglio dei tassi di interesse sui depositi dal 0,4% al 0,5%. Così Mustier, con l’obiettivo di allentare i costi dei depositi interbancari che gravano su Unicredit e parallelamente incentivare la movimentazione dai conti correnti verso forme di investimento dinamiche, ha deciso di far ricadere i costi dei tassi negativi sui suoi correntisti con depositi superiori ai 100.000 euro. In cambio, la banca offrirà anche delle soluzioni alternative ai depositi, tra cui investimenti in fondi di mercato monetario senza commissioni e obiettivi di performance in territorio positivo.

Tassi negativi sui clienti Unicredit con oltre 100 mila euro nel conto: le critiche

Unicredit è la prima banca italiana a voler trasferire i tassi negativi sui clienti e, ovviamente, questa scelta non poteva passare inosservata suscitando critiche. Come quella degli analisti di Mediobanca, secondo quanto riportato su Il Corriere:

“Non si vede come il trasferimento di tassi negativi sulla base di clienti possa stimolare gli investimenti, dato che a spingerli sono ragioni industriali piuttosto che una logica finanziaria. Siamo scettici anche sui possibili benefici per la redditività delle banche, poiché l’applicazione di tassi negativi potrebbe scatenare una concorrenza più intensa sui prezzi, specialmente sui prestiti alle imprese e in particolare in un paese come l’Italia in cui la crescita dei prestiti è ferma da anni.”


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Unicredit, Miraglia alla guida del private

UniCredit, i sindacati contro Mustier

Unicredit, maxi taglio alla rete e al personale

Unicredit vede gli Usa a rischio recessione nel 2020

Unicredit, 1 miliardo per la sostenibilità

Unicredit nel mirino degli hacker

Unicredit, 6 miliardi di sofferenze in meno

Unicredit, mezza marcia indietro sui tassi negativi

Tassi negativi sui depositi, i sindacati bancari non ci stanno

Unicredit, dopo Fineco pensa allo scorporo

Unicredit-Illimity, affare sui crediti

UniCredit, Vecchi alla guida del wealth management in Italia

Unicredit, un nome nuovo per la presidenza

Unicredit, la digitalizzazione ti fa bella

Unicredit, manovre turche

Caso dividendi, Unicredit sotto la lente del fisco

Unicredit a caccia di utp

Unicredit, nuovo responsabile per il trading obbligazionario

Unicredit, sfida a tre per la presidenza

Addio a Fabrizio Saccomanni, presidente di Unicredit ed ex ministro delle Finanze

Unicredit, trimestre sotto le attese

Da UniCredit i primi Etf su azioni europee con strategie multifattoriali e criteri Esg

Tagli Unicredit, Salvini dice la sua

La grande emorragia dei bancari

Tagli Unicredit, Mustier fa il pompiere

Tagli in UniCredit, i sindacati pronti alla battaglia

Unicredit, ipotesi maxi tagli al personale in Italia

La nuova UniCredit dopo Fineco

Unicredit, scorpacciata di nuovi cash collect

SocGen-Unicredit, niente colloqui

Dossier Commerzbank, saluta anche Ing

Unicredit, Pimco dà una mano sugli incagli

UniCredit, Cordusio batte in testa

Ti può anche interessare

Oggi su BLUERATING NEWS: trimestrali a raffica

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Widiba, la cultura finanziaria va al mare

Widiba organizza a Castellammare di Stabia (NA) un appuntamento aperto ai cittadini dedicato al ...

Banca Generali, nuova mossa in Svizzera

Dopo l’acquisizione di Valeur, la società punta all’acquisizione di una vera e propria licenza ...