Stangata su Crédit Agricole Italia

A
A
A
di Andrea Giacobino 18 Ottobre 2019 | 08:30
Bankitalia: multa di 1,7 milioni alla banca guidata da Maioli per violazioni della trasparenza delle operazioni.

Banca d’Italia sanziona pesantemente per 1 milione e 700 mila euro Crédit Agricole Italia guidata da Giampiero Maioli (nella foto). La banca centrale ha accertato che l’istituto ha commesso violazioni in materia di trasparenza (artt. 116, 117, 117- bis, 120-novies, 125, 127 co. 01, 127-bis, d.lgs. 385/93; Provvedimento del Governatore del 29.7.2009 e successive modifiche e integrazioni, “Disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari. Correttezza delle relazioni tra intermediari e clienti”; Decreti del Ministro dell’Economia e delle Finanze in qualità di Presidente del CICR n. 644/2012 e n. 380/2016; art. 144, d.lgs. 385/93).

La pesante multa è giunta dopo che sono state considerate le deduzioni presentate nel corso dell’istruttoria e ogni altro elemento istruttorio; dopo che nella riunione del 21 giugno scorso, la Commissione di Bankitalia per l’esame delle irregolarità, valutati le irregolarità accertate, le controdeduzioni presentate e ogni altro elemento istruttorio, ha ritenuto sussistenti i presupposti per l’irrogazione di una sanzione amministrativa pecuniaria per le violazioni contestate; e vista la nota con cui il Servizio Rapporti Istituzionali di Vigilanza, in osservanza del principio della distinzione tra funzioni istruttorie e funzioni decisorie rispetto all’irrogazione della sanzione, fissato dall’art. 24 della l. n. 262/2005, ha proposto al Direttorio della Banca d’Italia l’applicazione nei confronti di Crédit Agricole Italia di sanzioni amministrative pecuniarie ex art. 144 TUB, trasmettendo i relativi atti. La multa è stata firmata dal direttore generale di Bankitalia Fabio Panetta.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Crédit Agricole Italia, l’utile netto si rafforza

Crédit Agricole, 100 milioni di euro per aziende virtuose

Pop. Bari, Credit Agricole tra i papabili compratori

NEWSLETTER
Iscriviti
X