Consulente finanziario, ecco su cosa vogliono investire i Millennial

A
A
A
di Simona Politini 30 Ottobre 2019 | 08:30

Dove investire oggi? Secondo il recente rapporto Sustainable Signals, realizzato dal Morgan Stanley Institute for Sustainable Investing interpellando 1.000 investitori attivi negli Stati Uniti, circa l′85% dei singoli investitori e il 95% dei Millennial sono interessati agli investimenti sostenibili, ovvero investimenti in grado di creare un impatto sociale o ambientale positivo oltre a un rendimento finanziario.

Gli investimenti sostenibili piacciono sempre di più

Gli investimenti socialmente responsabili attirano sempre più persone. A guidare questa tendenza è la convinzione delle persone che coi propri soldi e risparmi per la pensione possono avere un’influenza su questioni socialmente importanti. Tuttavia, stando a quanto riportato dallo studio in oggetto, nonostante l’entusiasmo “sempre elevato”, poco più della metà degli investitori (e i due terzi dei Millennial) è effettivamente impegnata in “almeno un’attività di investimento sostenibile”.

Ecco quali sono gli investimenti sostenibili che attirano gli investitori

Lo studio mette in evidenza il fatto che gli investitori che si rivolgono verso gli investimenti sostenibili vogliono prodotti che corrispondano ai loro interessi.

Tre sono le questioni più popolari identificate dagli investitori sostenibili: la riduzione della plastica e i cambiamenti climatici, con il 46% degli intervistati che indicano di essere “molto interessati” ad entrambi i temi, e subito a seguire lo sviluppo della comunità.

Gli investitori cercano anche di misurare l’impatto rispetto ai temi di sostenibilità a cui tengono di più. L’84% degli investitori, infatti, afferma di essere interessato a ricevere un rapporto che descriva in dettaglio l’impatto dei propri investimenti sostenibili.

Gli investimenti sostenibili conquistano la fiducia degli investitori

Gli intervistati erano in conflitto sui rendimenti finanziari degli investimenti sostenibili, ma alla fine la loro convinzione sul potenziale di forti prestazioni finanziarie ha superato il loro scetticismo. Alla domanda se l’investimento sostenibile richiede un compromesso finanziario, il 64% degli investitori ha dichiarato di sì. Tuttavia, quando è stato chiesto se le aziende che si impegnano nelle principali pratiche sociali, ambientali e di governance abbiano il potenziale per essere più redditizie e potrebbero essere migliori investimenti a lungo termine, una stragrande maggioranza ha anche detto sì.

Investimenti sostenibili: la strategia è diversificare i prodotti

Man mano che gli investimenti sostenibili maturano, gli investitori stanno cercando di diversificare i propri investimenti. Lo studio chiarisce che la gamma di prodotti e soluzioni attualmente disponibili non ha tenuto il passo con la domanda degli investitori.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X