Raccolta, Fideuram sempre in vetta a settembre. Fineco top nel risparmio gestito

A
A
A
di Redazione 31 Ottobre 2019 | 12:48

Il gruppo Fideuram conserva la leadership della raccolta netta anche nel mese di settembre, come aveva fatto a luglio e agosto. Da quanto si apprende dai dati diffusi da Assoreti, il gruppo guidato da Paolo Molesini ha avuto afflussi per 739 milioni di euro grazie all’apporto determinante di Intesa Sanpaolo Private Banking che, da sola, ha portato 684 milioni (la parte rimanente la portano Fideuram, con circa 55 milioni, e Sanpaolo Invest con 157mila euro). La società specializzata nel private trascina il suo gruppo anche nell’amministrato. Mentre lo scettro del risparmio gestito va invece a FinecoBank, con la rete dell’ad e dg Alessandro Foti che totalizza 340 milioni di afflussi.

Scorrendo la classifica della raccolta netta, al secondo posto c’è Banca Generali che totalizza un risultato positivo per 309 milioni. Terza piazza ancora per Fineco con 212 milioni.  In fondo alla classifica, infine, si trova Banca Mediolanum che ha chiuso il mese di settembre con un risultato negativo per 85 milioni.

Clicca qui per vedere tutti i dati di Assoreti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fideuram Ispb, ecco il piano per il 2022

Banca Widiba, ingresso di spessore per la rete

Consulenza, ecco quanto e come le reti fanno credito

NEWSLETTER
Iscriviti
X