Banca Generali, “Best In Italy”

A
A
A

L’istituto guidato da Mossa premiato dal FT come migliore banca private in Italia.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino4 novembre 2019 | 08:30

Il Gruppo Financial Times ha nominato Banca Generali come “Best Private Bank in Italy”. È la terza volta negli ultimi 4 anni che la banca private si aggiudica il riconoscimento internazionale, a testimonianza del ruolo sempre più influente nella sfera dei servizi dedicati alla clientela private italiana. La cerimonia di premiazione (nella foto qui sotto) si è tenuta giovedì 31 ottobre allo Sheraton Grand Hotel Park di Londra, alla presenza del Ceo del Financial Times, John Ridding, del direttore del Financial Times, Lionel Barber, e dei protagonisti della comunità finanziaria internazionale.

La giuria indipendente – composta da giornalisti finanziari e analisti – ha premiato il modello di business unico di Banca Generali che sfrutta l’innovazione digitale in un ambito di open banking per offrire soluzioni esclusive di advisory negli investimenti, così come di wealth management. Tra gli aspetti più apprezzati sono stati segnalati: la straordinaria crescita della banca che rappresenta una delle case history di maggior successo sui mercati finanziari europei nell’ultimo decennio, così come l’impegno nello sviluppo di una proposta di consulenza finanziaria all’avanguardia orientata alla sostenibilità, grazie ad una piattaforma unica sul mercato che lega i portafogli delle famiglie ai 17 SDGs dell’agenda 2030 della Nazioni Unite.

L’amministratore delegato di Banca Generali, Gian Maria Mossa (nella foto a sinistra), ha commentato: “Siamo onorati di ricevere per la quarta volta questo riconoscimento da un’istituzione di prestigio come il Gruppo Financial Times, punto di riferimento per la comunità economico-finanziaria a livello internazionale. Il premio valorizza i nostri passi avanti nella sfera del private banking dove grazie alla qualità dei nostri banker e all’approccio aperto, attingendo alle migliori proposte di tecnologia, soluzioni di investimento, e wealth management, siamo riusciti a proporre un’offerta versatile e unica, che consente di andare incontro alle esigenze personali delle famiglie e degli imprenditori aiutandoli in tutte quelle scelte importanti di pianificazione e protezione patrimoniale. Ancora più dei premi ci inorgoglisce il livello di fiducia e di soddisfazione che ci esprime la clientela e che da cinque anni ci viene anche riconosciuto da una realtà indipendente come l’istituto tedesco”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali mette il turbo sulla consulenza evoluta

Banca Generali sfonda il muro dei 4 miliardi

B.Generali, una crescita da 10 (miliardi) e lode

Banca Generali Private, la più amata dagli italiani

Banca Generali, che forza nel Veneto

Fusione CheBanca!-Mediolanum? Le ipotesi degli analisti

Banca Generali lancia i nuovi comparti in Lux Im

Mossa: prima il banker, poi la tecnologia

Banca Generali-Valeur, affare fatto

Banca Generali: al via il primo certificate a capitale protetto

Banca Generali, da Alliance Bernstein un fondo dedicato

Banca Generali, la raccolta non molla

Banca Generali alla scoperta delle “Meraviglie nascoste” del FAI

Rendiconti Mifid 2: voti e pagelle, rete per rete

Banca Generali, tutti i piani di Gian Maria Mossa

Banche e reti, i tre tori che fanno gola a Piazza Affari

Banca Generali, in arrivo 16 nuove strategie d’investimento per la rete

Banca Generali, una certezza chiamata raccolta

Reti, le montagne russe ad agosto

Puntare (anche) sulle reti per guadagnare dal governo giallorosso

Consulenti Banca Generali, l’ascesa dei wealth manager

Un ex cf potrebbe guidare l’economia italiana

Banche, tutti i figli di Ennio Doris

Banca Generali, l’abc della sostenibilità

Borse, la crisi di governo affossa le reti

Banca Generali, la raccolta supera quota 3 miliardi

Reti Champions League: Mossa sa solo vincere, testa a testa Di Muro-Giuliani

Banca Generali, applausi dagli analisti

B.Generali batte il consensus e regala masse record

B.Generali-Nextam Partners, affare fatto

Banca Generali, uno sponsor a 5 stelle

Performance fee, le linee guida Esma non danneggiano le reti

Banca Generali, decolla la consulenza evoluta

Ti può anche interessare

Consulenti, terremoto all’Ocf

Il passaggio da Consob all’Organismo della Vigilanza determina un cambio di governance: il segreta ...

Oggi su BLUERATING NEWS: goodbye Cardamone

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Fideuram ISPB, un bilancio da premiare

La società premiata agli ultimi Oscar di Bilancio ...