Azimut, rendimenti a doppia cifra con le Pmi

A
A
A
Marcello Astorri di Marcello Astorri4 novembre 2019 | 09:41

Azimut va a caccia di rendimenti nell’economia reale e si guarda intorno per possibili acquisizioni nel risparmio gestito. È quello che si coglie dalle parole del presidente del gruppo, Pietro Giuliani, durante un’intervista rilasciata a MF Milano Finanza. Il manager sfoglia la margherita nel dialogo con Elena Dal Maso: “Anima? Un peccato vederla a quei prezzi, non se li merita, infatti oggi il titolo è risalito a 3,9 euro. La società è ben gestita, ha però masse concentrate soprattutto in Italia, mentre il nostro obiettivo è di diversificare il rischio Paese”. Mentre per quanto riguarda FinecoBank, il numero uno di Azimut ha detto che è “prezzata bene” con un titolo che viaggia “23 volte il rapporto prezzo/utili 2020 contro le 12 volte in media del settore italiano e ha una capitalizzazione di oltre 6 miliardi”.

Per quanto riguarda la strategia del gruppo, l’idea sarebbe quella di puntare forte sulle pmi: “Negli ultimi 10 anni l’investimento in attività che sono chiamate alternative, come il private equity, il venture capital o il private debt, ha avuto rendimenti medi del 12% l’anno”, ha spiegato il presidente Giuliani. Per quanto riguarda il rischio, il capo di Azimut sostiene che per abbassarlo “L’unica possibilità è allungare la durata dell’investimento. Il ragionamento è semplice: la realtà è che già oggi il 15% del denaro che gli italiani tengono in conto corrente è di fatto illiquido, perché staziona lì fermo, senza essere utilizzato e senza produrre rendimento. La soluzione per guadagnare in un contesto di tassi negativi è investire questa quota in attività alternative”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, il private asset diventa democratico

Azimut, gennaio da sballo per la raccolta

Azimut, ecco perché ha aumentato (e aumenterà) gli utili

Consulenti, una Academy per i giovani che fa discutere

Azimut, uno sguardo tecnico

Martini (Azimut): quante perle tra le piccole imprese

Azimut, tante grazie ai consulenti

Azimut, come sarà il 2020 sui mercati

Reti, un anno da Cani

Giuliani (Azimut): “Così abbiamo battuto ogni record e cresceremo ancora”

Azimut, la festa dei 30 anni. Intervista a Pietro Giuliani

Azimut, le ragioni di un trionfo

Banche e reti, in Borsa è stato un anno da leoni

Azimut, un saluto commosso a Tardelli

Azimut, Giuliani e oltre 300 motivi per essere felici

Azimut, nasce la struttura dedicata ai super ricchi

Azimut, Goldman Sachs sale nel capitale

Azimut, due super consulenti per la Lombardia

Azimut, il sogno americano

Azimut, Fitch rivede al ribasso il rating

Azimut, raccolta positiva e cambio in vista per le fee

Reti Champions League: quarti da urlo, ecco chi passa alle semifinali

Azimut, maxi prestito da 500 milioni di euro

Azimut, sua maestà il dividend yield

Azimut, una newco americana per gli alternativi

Azimut, 30 candeline alla faccia dei gufi

Banca Generali mette il turbo sulla consulenza evoluta

Azimut, 7 miliardi di motivi per essere sostenibili

Anasf, due nuovi appuntamenti sul territorio

Azimut, la raccolta 4.0

Azimut, un utile straripante

Azimut, i nuovi piani dopo Ali Expo

Azimut: un ingresso, quattro mosse e un grande obiettivo

Ti può anche interessare

Advisor Mantra: la vera inventiva

Advisor Mantra, parole e pensieri per accompagnare un’intensa giornata di advisory. Una pillola mo ...

Mediobanca, Del Vecchio vede i Doris e Nagel

Leonardo Del Vecchio continua il suo percorso verso la cima di Mediobanca. Il patron di Luxottica, s ...

Credem, wealth management a tutto reclutamento

Credem si lascia alle spalle i primi nove mesi dell’anno con conti positivi. Per il futuro, c& ...