Azimut, rendimenti a doppia cifra con le Pmi

A
A
A
Marcello Astorri di Marcello Astorri4 novembre 2019 | 09:41

Azimut va a caccia di rendimenti nell’economia reale e si guarda intorno per possibili acquisizioni nel risparmio gestito. È quello che si coglie dalle parole del presidente del gruppo, Pietro Giuliani, durante un’intervista rilasciata a MF Milano Finanza. Il manager sfoglia la margherita nel dialogo con Elena Dal Maso: “Anima? Un peccato vederla a quei prezzi, non se li merita, infatti oggi il titolo è risalito a 3,9 euro. La società è ben gestita, ha però masse concentrate soprattutto in Italia, mentre il nostro obiettivo è di diversificare il rischio Paese”. Mentre per quanto riguarda FinecoBank, il numero uno di Azimut ha detto che è “prezzata bene” con un titolo che viaggia “23 volte il rapporto prezzo/utili 2020 contro le 12 volte in media del settore italiano e ha una capitalizzazione di oltre 6 miliardi”.

Per quanto riguarda la strategia del gruppo, l’idea sarebbe quella di puntare forte sulle pmi: “Negli ultimi 10 anni l’investimento in attività che sono chiamate alternative, come il private equity, il venture capital o il private debt, ha avuto rendimenti medi del 12% l’anno”, ha spiegato il presidente Giuliani. Per quanto riguarda il rischio, il capo di Azimut sostiene che per abbassarlo “L’unica possibilità è allungare la durata dell’investimento. Il ragionamento è semplice: la realtà è che già oggi il 15% del denaro che gli italiani tengono in conto corrente è di fatto illiquido, perché staziona lì fermo, senza essere utilizzato e senza produrre rendimento. La soluzione per guadagnare in un contesto di tassi negativi è investire questa quota in attività alternative”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, 30 candeline alla faccia dei gufi

Banca Generali mette il turbo sulla consulenza evoluta

Azimut, 7 miliardi di motivi per essere sostenibili

Anasf, due nuovi appuntamenti sul territorio

Azimut, la raccolta 4.0

Azimut, un utile straripante

Azimut, i nuovi piani dopo Ali Expo

Azimut: un ingresso, quattro mosse e un grande obiettivo

Azimut, partnership con Illimity per i consulenti

Azimut, Martini presenta Ali Expo

Azimut, manca poco ad Ali Expo

Fusione CheBanca!-Mediolanum? Le ipotesi degli analisti

Consulenti, un libro per investire nell’economia reale

Consulenza e illiquidi, tra rivoluzione e rischi

Azimut, raccolta sprint a settembre

Consulenza, il futuro secondo Giuliani (Azimut) e Marconi (Chebanca!)

Rendiconti Mifid 2: voti e pagelle, rete per rete

Azimut, anatomia di una rivoluzione che potrebbe cambiare il mercato

Intesa e Azimut, i veri big del dividendo

Banche e reti, i tre tori che fanno gola a Piazza Affari

Azimut, scommessa americana

Azimut, la rivincita degli ex

Azimut, la volatilità rallenta la raccolta di agosto

Reti, le montagne russe ad agosto

Cade il governo, le reti gongolano in Borsa

Borse, la crisi di governo affossa le reti

Il risiko delle reti nel segno BlackRock

Azimut, a luglio la raccolta non va in vacanza

Dividendi, ecco le reti rendono più dei btp

Reti, Mediolanum e Azimut puntano le pmi eccellenti

Azimut, un utile che fa la storia

Azimut, la raccolta rimane tonica a luglio

Azimut, benvenuto al sud

Ti può anche interessare

Bper-Unipol, accordo a un passo

L'ufficializzazione dell'operazione potrebbe arrivare già dopo il cda del 7 febbraio ...

Advisor Mantra: le nostre radici

Advisor Mantra: Parole e pensieri per accompagnare un’intensa giornata di advisory. Una pillola mo ...

Credem, raffica di assunzioni (anche tra i consulenti)

Credem in prima linea per creare occupazione nel nostro Paese. In poco più di cinque anni sono stat ...